rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Cronaca Erchie

Violenze in famiglia, tre anni da fare

ERCHIE – Arriva il conto per episodi di maltrattamenti in famiglia e finisce in carcere proprio nel giorno della giornata mondiale contro la violenza sulle donne. I carabinieri della stazione di Erchie hanno eseguito il provvedimento di carcerazione emesso dall’ufficio esecuzioni penali della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Brindisi nei confronti di Cosimo Giuseppe Marzo, 54enne del posto.

ERCHIE - Arriva il conto per episodi di maltrattamenti in famiglia e finisce in carcere proprio nel giorno della giornata mondiale contro la violenza sulle donne. I carabinieri della stazione di Erchie hanno eseguito il provvedimento di carcerazione emesso dall'ufficio esecuzioni penali della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Brindisi nei confronti di Cosimo Giuseppe Marzo, 54enne del posto.

L'uomo, riconosciuto responsabile dei reati di maltrattamenti in famiglia, lesioni personali, resistenza a pubblico ufficiale e detenzione abusiva di armi, fatti accertati in Erchie dal 2007 al 2009, dovrà scontare la pena di anni 3 e giorni 20 di reclusione. L'arrestato, dopo le formalità di rito, è stato condotto nel carcere di Brindisi.

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Violenze in famiglia, tre anni da fare

BrindisiReport è in caricamento