Cronaca

Per il 4 Novembre visitabili nave San Marco, Castello Svevo e Capitaneria

Mattinata del 4 Novembre a Brindisi con la Marina Militare, che apre dalle 9 alle 11.45 il castello Svevo, la Sala operativa della Capitaneria di Porto, nave San Marco (attraverso porta Thaon de Revel) e le motovedette della Guardia Costiera

BRINDISI – Castello Svevo, sede del comando Marina, e Sala operativa della Capitaneria di Porto accessibili al pubblico e visitabili dalle 9 alle 11.45 di venerdì 4 novembre in occasione della Festa delle Forze Armate, ma accessibile ai visitatori anche la nave d’assalto anfibio San Marco, raggiungibile attraverso la porta Thaon de Revel che si trova in fondo all’omonima via (banchina rimorchiatori, per chi non conosce il porto di Brindisi), che aprirà i battenti per l’occasione.

Un momento della cerimonia al Monumento ai Caduti

Lo fa sapere la Marina Militare. Intanto va ricordato che sempre venerdì 4 novembre alle 11, alla presenza delle autorità militari, civili e religiose della sede e delle associazioni combattentistiche e d’arma, avrà luogo in Piazza Santa Teresa di Brindisi, la cerimonia in occasione della Giornata dell’Unità Nazionale e Giornata delle Forze Armate.

Fucilieri della Brigata Marina San Marco-2

Ma chi vuole approfittare dell’occasione, dovrà sfruttare le prime ore della mattinata, come già detto. Il Castello Svevo, sede storica della Marina Militare a Brindisi (su concessione del Comune nel 1909), aprirà alle visite la Sala Storica del San Marco, l’unità altamente specializzata dei fucilieri di marina oggi organizzata in Brigata Marina San Marco su tre reggimenti e impegnata in vari teatri operativi internazionali, dove sarà possibile ripercorrere la sua storia scritta in oltre cento anni di attività, e della Base Navale, con preziosi cimeli testimoni dell’importanza di Brindisi come sorgitore militare e del ruolo della città per la marineria Italiana. L’accesso in questo caso avverrà da Porta Vittoria, in via dei Mille 4.

Il Castello Svevo di Brindisi, inserito tra i beni alienabili da parte della Difesa

Presso la Capitaneria di Porto, su lungomare Regina Margherita 1, sarà possibile visitare la Sala operativa e VTS, centro di controllo e monitoraggio del traffico marittimo del locale Compartimento. Inoltre, nella zona di mare antistante la sede principale della Capitaneria di porto, saranno ormeggiate per l’occasione unità navali della Guardia Costiera adibite a soccorso e salvaguardia della vita umana in mare, alla sorveglianza dell’Area marina protetta di Torre Guaceto e alla vigilanza sul rispetto del codice della navigazione e delle normative di sicurezza.

La motovedetta della Capitaneria

Visitando nave San Marco, una delle tre unità navali da assalto anfibio della Marina Militare, sarà possibile conoscere un ambiente particolare come quello di una nave costruita per effettuare operazioni sul mare e di proiezione della forza anfibia a terra dal mare. La flessibilità di impiego di una unità dotata di bacino allagabile e di ponte di volo, fa di questa nave uno strumento di supporto anche in operazioni della protezione civile. Non va dimenticato come si sia rivelato prezioso il ruolo di una delle due unità gemelle del San Marco, il San Giorgio, nel supporto alle operazioni di soccorso al traghetto Norman Atlantic. Per visitare la nave anfibia si potrà accedere nella base navale, come già detto, da Porta Thaon de Revel raggiungibile dall’omonima via e direttamente dal lungomare.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Per il 4 Novembre visitabili nave San Marco, Castello Svevo e Capitaneria

BrindisiReport è in caricamento