menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Piazza del Popolo a San Pietro Vernotico

Piazza del Popolo a San Pietro Vernotico

Si riaccende lo scontro a San Pietro: un comizio di Rizzo

Si riaccende anche in piazza lo scontro politico a San Pietro Vernotico, uno degli scenari dove sabato scorso si è svolta l'operazione di polizia legata a quello che gli inquirenti ritendono un patto corruttivo tra l'imprenditore locale Luca Screti e l'ormai ex sindaco di Brindisi, Mimmo Consales

SAN PIETRO VERNOTICO – Si riaccende anche in piazza lo scontro politico a San Pietro Vernotico, uno degli scenari dove sabato scorso si è svolta l’operazione di polizia legata a quello che gli inquirenti ritendono un patto corruttivo tra l’imprenditore locale Luca Screti e l’ormai ex sindaco di Brindisi, Mimmo Consales.

Pasquale RizzoContro l’azienda di cui Screti era amministratore unico sino a tempi recentissimi, aveva condotto una forte iniziativa prima come sindaco, poi come consigliere di opposizione, Pasquale Rizzo, che aveva dimostrato calcoli alla mano come i prezzi pretesi dalla Nubile per la gestione dell’impianto di Cdr non fossero affatto dovuti dai Comuni dell’Oga di Brindisi.

Ora Rizzo torna in campo con un comizio, chiamando i concittadini in piazza del Popolo, per le 18,15 di domani giovedì 11 febbraio, “per comunicazioni urgenti”. I temi annuniati vanno dal trasferimento a Torchiarolo della scuola Rodari, agli “illegittimi accertamenti Ici e Tarsu del 2010, alla “verità sul cimitero”, alla situazione dei servizi sociali, ai “finanziamenti perduti” e all’intervento dell’Autorità anticorruzione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Puglia. Wedding: regole sanitarie e "covid manager" per ripartire

social

Festa della mamma: quando si festeggia e perché

Attualità

Arresto lampo dopo l'omicidio, il prefetto: "Un plauso alla polizia"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento