menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il municipio di Cellino San Marco

Il municipio di Cellino San Marco

Caso Cascione, Vitali ricambia

CELLINO SAN MARCO - "Spiacciono le dichiarazioni del sindaco Cascione del quale abbiamo sempre registrato un'assenza patologica nelle riunioni e manifestazioni di partito".

CELLINO SAN MARCO - "Spiacciono le dichiarazioni del sindaco Cascione del quale abbiamo sempre registrato un'assenza patologica nelle riunioni e manifestazioni di partito". Ce un pò di acido solforico nella risposta del coordinatore provinciale di Forza Italia, Luigi Vitali, al sindaco di Cellino San Marco, Francesco Cascione, che ha annunciato di voler riflettere sulla sua permanenza in un partito dove i rapporti con la periferia sarebbero insussistenti.

"Forse ha voluto dare una giustificazione alla sua folgorazione sulla strada del Nuovo Centro Destra. Ma nessuno gliela aveva richiesta", dice ancora Vitali. "I contatti con la sua realtà sono sempre stati mantenuti con gli altri autorevoli esponenti del partito in loco viste le sue defezioni. E tutti i rappresentanti, provinciali regionali e nazionali, sono stati presenti a Cellino ogni qual volta ne sono stati richiesti o se ne è manifestata la necessità", contesta Vitali.

"E gli unici personalismi riscontrati sono stati quelli del sindaco Cascione", conclude l'ex sottosegretario alla Giustizia. Ma anche se Cascione dovesse passare nel nuovo partito fondato da Angelino Alfano, sempre alleati saranno, come annunciato dal vicepremier, pronto alla partita elettorale in comune con Silvio Berlusconi.

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Consorzio Asi: l'avvocato Vittorio Rina è il nuovo presidente

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento