menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Edilizia scolastica coi Fondi Fas "L'85 per cento vada al Sud"

BARI - “Apprendo con piacere che il Governo sta per varare un piano per 350 milioni di euro per la messa in sicurezza degli edifici scolastici. I relativi fondi sono stati però tratti dalle risorse del FAS, che per legge sono destinati per l’85% alle regioni del Sud". Lo ha detto stamani l'assessore regionale all'Istruzione, Gianfranco Viesti.

BARI - "Apprendo con piacere che il governo sta per varare un piano per 350 milioni di euro per la messa in sicurezza degli edifici scolastici. I relativi fondi sono stati però tratti dalle risorse del FAS, che per legge sono destinati per l'85% alle regioni del Sud". Lo ha detto stamani l'assessore regionale all'Istruzione, Gianfranco Viesti.

"Mai come in questo caso questo principio è logico, dato che lo stato dell'edilizia scolastica è nel Mezzogiorno assai peggiore che nel resto del paese. La Regione Puglia -ha detto ancora Viesti- svolgerà il proprio ruolo nella Conferenza delle Regioni per assicurare che questo principio sia rispettato".

Quindi un appello ai parlamentari pugliesi: "Vorrei però invitare anche i rappresentanti politici pugliesi, di maggioranza e di opposizione, ad adoperarsi affinché i ministri dell'Istruzione e delle Infrastrutture lo rispettino. Per la Puglia si tratta, grosso modo, di assicurare il finanziamento di circa 400 interventi di somma urgenza, rispetto ad un fabbisogno di gran lunga superiore. Un obiettivo che, ritengo, tutta la politica pugliese debba sostenere, al di là degli schieramenti", ha concluso l'assessore regionale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento