rotate-mobile
Martedì, 28 Maggio 2024
Politica San Pietro Vernotico

San Pietro, Maria Lucia Argentieri vince di un soffio: tutti i voti dei candidati

Il sindaco uscente Pasquale Rizzo superato con un margine di otto voti, ci sono 6 schede contestate. Grande tensione in un seggio. Intervenute le forze dell'ordine

SAN PIETRO VERNOTICO – A San Pietro Vernotico Maria Lucia Argentieri si è aggiudicata un duello all’ultimo voto con il sindaco uscente Pasquale Rizzo. Argentieri, alla guida di una coalizione di centrosinistra, ha superato lo sfidante, sostenuto con il centrodestra, con un margine di appena 8 schede. La Argentieri ha infatti ottenuto 3.565 preferenze rispetto alle 3.557 di Rizzo. Su 12.239 elettori hanno votato 7.328 cittadini (59,87 per cento). Schede nulle: 146. Schede bianche: 54; schede contestate: 6. 

Il video dei festeggiamenti

La vicenda potrebbe non chiudersi qui. Le schede contestate potrebbero far aprire un ricorso che potrebbe portare a cambiare l’esito delle elezioni. Questo almeno quanto annunciato a caldo dall'ormai opposizione. Particolarmente caotica, in particolare, la situazione che si è creata nel seggio allestito presso la scuola De Gasperi, dove per ore, mentre decine di persone si radunavano all’esterno dell’edificio, è andata avanti una disputa su 10 schede contestate, poi scese a cinque: tre a favore di Rizzo e due di Argentieri.

Guardia di finanza al seggio di San Pietro Vernotico-2

Il seggio era presidiato dalla guardia di finanza (foto in alto). In ausilio sono intervenuti anche la Polizia locale e i carabinieri. Ai non addetti ai lavori, come disposto dal presidente di seggio, è stato impedito l’accesso. Anche la candidata Argentieri si è recata presso il seggio, dove la tensione era palpabile. Ora è da valutare cosa accadrà con le schede contestate. Al momento sono stati verbalizzati, come detto, 3.565 voti per Argentieri e 3.557 per Rizzo. Se questo risultato supererà eventuali ricorsi, Argentieri sarà la prima sindaca donna della storia di San Pietro. 

Tutte le preferenze

Argentieri. Il consigliere più suffragato della lista civica "Domani Argentieri sindaca", nata dalla coalizione tra Pd e 5stelle è Nicoletta Pannofino, ha ottenuto 493 preferenze. A seguire Elvira detta Luisa Guido: 462; Angelo Esposito 416; Erminia Monteduro 396; Pietro detto Puero Solazzo: 379; Oronzo Giordano: 361; Alberto Liaci 355; Soriana Drazza 351; Pierluigi Pietanza: 319; Selena Nobile 318; Emanuele Pesimena: 278; Giuseppe Speranza: 238; Riccardo Montanile: 222; Giuseppe Pecoraro: 159; Ruggero Polito: 140 e Cosima detta Mina D’Onghia: 113. 

Rizzo. Per la lista "Insieme per Rizzo" il consigliere più votato è la vice sindaca uscente Giuliana Giannone: ha ottenuto 926 preferenze; a seguire Errico Antonio Marchese: 474; Michele Laricchia: 471; Gianluca Epifani: 382; Federica detta Massimo Canoci: 370; Fede Marangio: 346; Orlando Nasta: 297; Antonella De Matteis: 295; Carmela Marra: 234; Francesco Gigante: 221; Aldo Garofalo: 216; Tamara De Luca 183; Paola Sozzo 174; Angelo Marangio 144; Francesca Porcelluzzi 142 e Arianna Conte 65. 

Articolo aggiornato alle ore 9.02  di martedì 16 maggio (preferenze consiglieri)
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Pietro, Maria Lucia Argentieri vince di un soffio: tutti i voti dei candidati

BrindisiReport è in caricamento