rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Politica

"L'Osservatorio coinvolga tutti"

BRINDISI - L'idea e l'obiettivo dell'istituzione di un osservatorio epidemiologico è stato un tema condiviso della recente campagna elettorale amministrativa a Brindisi, ma adesso è solo la maggioranza a condurre l'iniziativa sul problema mentre sarebbe giusto che fosse il consiglio comunale nel suo insieme ad occuparsene. Lo scrive in una lettera al sindaco Mimmo Consales il capogruppo del centrodestra, Mauro D'Attis.

BRINDISI - L'idea e l'obiettivo dell'istituzione di un osservatorio epidemiologico è stato un tema condiviso della recente campagna elettorale amministrativa a Brindisi, ma adesso è solo la maggioranza a condurre l'iniziativa sul problema mentre sarebbe giusto che fosse il consiglio comunale nel suo insieme ad occuparsene. Lo scrive in una lettera al sindaco Mimmo Consales il capogruppo del centrodestra, Mauro D'Attis.

"Nel corso di tutta la campagna elettorale ognuno di noi, coalizioni comprese - scrive D'Attis - ha manifestato l'idea di condivisione sulle attività da avviare riguardanti il controllo epidemiologico sul territorio. Partendo proprio da alcune iniziative di associazioni, successivamente condivise anche dai Partiti e dai candidati".

"Credo - ha aggiunto - che, dato il tema e le premesse, una iniziativa simile debba coinvolgere direttamente il consiglio comunale e tutte le sue forze politiche senza restare appannaggio esclusivo di una maggioranza. Ritengo pertanto giusto chiederLe di incontrare quanto prima i gruppi per relazionare su quanto sinora svolto e soprattutto su che tipo di attività si intendono avviare e sostenere concretamente"

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"L'Osservatorio coinvolga tutti"

BrindisiReport è in caricamento