rotate-mobile
Politica

“Nell’ufficio del Pug pure tecnici esterni”

BRINDISI – Riceviamo e pubblichiamo dal senatore Salvatore Tomaselli una nota in cui si dà notizia della richiesta inoltrata al sindaco di Brindisi, Mimmo Consales, di aggregazione all’ufficio del Piano urbanistico generale di rappresentanti degli ordini professionali del settore.

BRINDISI - Riceviamo e pubblichiamo dal senatore Salvatore Tomaselli una nota in cui si dà notizia della richiesta inoltrata al sindaco di Brindisi, Mimmo Consales, di aggregazione all'ufficio del Piano urbanistico generale di rappresentanti degli ordini professionali del settore, a scopo consultivo.

"Nel corso della recente campagna elettorale ho avuto modo di incontrare, tra gli altri, i Consigli degli Ordini degli Ingegneri e degli Architetti della provincia di Brindisi. Tra i vari argomenti discussi ho raccolto la piena disponibilità di tali professionisti a contribuire, nell'ambito delle proprie competenze, alla fase attuativa dell'elaborazione del nuovo Pug della città di Brindisi.

La nuova Amministrazione Comunale, infatti, lodevolmente, pur di non ritardare la nascita del nuovo Pug, già avviato dalla precedente Amministrazione, ha inteso dare impulso ai Professionisti incaricati per accelerare le fasi progettuali, come ribadito nel corso della riunione svolta nei giorni scorsi della Commissione Consiliare Urbanistica.

Una pianificazione generale del territorio, attenta alle esigenze generali della cittadinanza ed alla salvaguardia dell'ambiente, può essere condotta innanzitutto realizzando una sorta di collegamento professionale fra i Progettisti del Pug e gli Uffici Tecnici Comunali, da una parte, e la popolazione dall'altra.

Questo collegamento può essere realizzato, oltre che con costanti occasioni di pubblico confronto a garanzia della piena trasparenza del processo pianificatorio, anche valorizzando il contributo che può venire dagli stessi Professionisti che operano sul territorio. Per tali ragioni, nel raccogliere ed apprezzare tale disponibilità, ho rappresentato al Sindaco di Brindisi, Mimmo Consales, la proposta che lo stesso Ufficio del Piano venga integrato, senza oneri, con un organismo consultivo composto da professionisti della progettazione urbanistica, territoriale ed ambientale su indicazione naturalmente dei rispettivi Ordini professionali.

Brindisi ha di fronte a sé una delle sfide più importanti dei prossimi anni: un processo di riqualificazione profonda della città che parta dalla riconnessione di luoghi e spazi urbani e sociali separati (i quartieri, la zona industriale, il porto e l'aeroporto, la costa) più che immaginare nuove fasi di espansione non sostenibili dal punto di vista territoriale, ambientale ed economico. In questo sforzo, vi è bisogno del contributo di tutti". (Salvatore Tomaselli)

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Nell’ufficio del Pug pure tecnici esterni”

BrindisiReport è in caricamento