Lunedì, 17 Maggio 2021
Politica

Sondaggio Sole 24 ore: Consales fra i sindaci meno amati d'Italia

Se si andasse a votare oggi, il 47 per cento dei brindisini non confermerebbe la fiducia al sindaco Mimmo Consales, che scende al 95esimo posto su 100 nella graduatoria di gradimento dei sindaci stilata dal quotidiano il Sole 24 ore attraverso la “Governence poll 2016”. Dal sondaggio effettuato da “Ipr marketing emerge che il primo cittadino di Brindisi ha perso il 6,2 per cento dei consensi

La parte finale della classifica presa da Il sole 24 ore

BRINDISI – Se si andasse a votare oggi, il 47 per cento dei brindisini non confermerebbe la fiducia al sindaco Mimmo Consales, che scende al 95esimo posto su 100 nella graduatoria di gradimento dei sindaci stilata dal quotidiano il Sole 24 ore attraverso la “Governence poll 2016”. Dal sondaggio effettuato da “Ipr marketing emerge che il primo cittadino di Brindisi ha perso il 6,2 per cento dei consensi rispetto a quando venne eletto (maggio 2012). Dal dato comparato con la classifica dello scorso anno, invece, si evince un calo pari all’1,5 per cento.

Il giornale di Confindustria chiarisce che non si Il sindaco Mimmo Consales-4-2tratta di un sondaggio elettorale, “perché non tiene conto di candidature alternative, ma chiede ai cittadini di esprimere in modo secco, in termini di disponibilità potenziale al voto, un giudizio su chi amministra la loro città”.

Il governance poll quindi non va letto come un preventivo. Piuttosto va usato “come un consuntivo in corso d’opera – si legge sul Sole 2 ore – sulle esperienze vissute dai diversi sindaci”.

LA CLASSIFICA COMPLETA

Peggio di Consales, ad ogni modo, hanno fatto solo i sindaci di Alessandria e Crotone (100), Benevento (99), Teramo e Trapani (97). A braccetto con l’ex corrispondente dell’Ansa va il sindaco di Taranto Ippazio Stefano (centrosinistra), anche lui al 95esimo posto (-4,5 per cento rispetto al 2015, -22,7 per cento rispetto al giorno dell’elezione).

Poco più avanti, all’89esimo posto, si piazza il sindaco di Foggia Franco Landella (centrodestra), che verrebbe rivotato dal 48 per cento dei suoi concittadini (- 1 per cento rispetto allo scorso anno, - 2,3 per cento rispetto al giorno dell’elezione). In Puglia a quanto pare le uniche oasi felici sono Lecce e Bari.

Il sindaco salentino Paolo Perrone (centrodestra) è infatti in cima alla classifica con un indice di gradimento del 62 per cento (+ 2 per cento rispetto al 2015, -1,8 per cento rispetto a quando venne eletto). Antonio De Caro (centrosinistra), invece, apprezzato dal 58,15 per cento degli elettori, ottiene un buon 16esimo posto, anche se il suo indice di gradimento è sceso di 6 punti percentuali rispetto al 2015. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sondaggio Sole 24 ore: Consales fra i sindaci meno amati d'Italia

BrindisiReport è in caricamento