Brindisi al completo domani a Cassino

BRINDISI – Tutti recuperati in casa del Football Brindisi. Per la gara di domani con il Cassino l’allenatore Massimo Silva ha problemi di sovrabbondanza di giocatori. Tanto da dover lasciare a casa Siclari, giocatore che nelle scorse settimane, prima dell’arrivo di Mortelliti e Carcione, aveva impresso una considerevole accelerazione alla manovra d’attacco della squadra biancazzurra.

Massimo Silva

BRINDISI – Tutti recuperati in casa del Football Brindisi. Per la gara di domani con il Cassino l’allenatore Massimo Silva ha problemi di sovrabbondanza di giocatori. Tanto da dover lasciare a casa Siclari, giocatore che nelle scorse settimane, prima dell’arrivo di Mortelliti e Carcione, aveva impresso una considerevole accelerazione alla manovra d’attacco della squadra biancazzurra.

Ma vediamo chi sono i convocati. I due portieri, Pinzan e Ferrante. Quindi i difensori Trinchera (rientra da un turno di squalifica), Taurino, Idda, Pasqualini e Maulella. I centrocampisti Battisti, Montella, Minopoli, Mortelliti, Carcione, Fiore, Pizzolla, Piccinni e Alessandrì. Gli attaccanti Da Silva, Albadoro, Moscelli e Galetti.

Non sarà facile per Silva tirar fuori la squadra che dovrà fare necessariamente punti, ovvero vincere, a Cassino se vuole continuare a sperare di agganciare la quinta posizione in classifica che vuol dire accesso ai play off e quindi giocarsi la promozione in Prima divisione. Quinta posizione che dista solo un punto.

Silva farà di sicuro riferimento alla gara giocata domenica scorsa contro la Cisco Roma e quindi da essa muoversi per la scelta degli undici giocatori da mandare in campo. E’ vero che ogni gara ha una sua storia. Ma è anche vero che domenica scorsa la squadra ha giocato molto bene nonostante la rivoluzione apportata in fase offensiva. Non è da escludere che mandi in campo la stessa formazione.

Con una sola modifica: il riassetto del reparto offensivo dato il recupero di Trinchera. Che dovrebbe riprendere il suo posto al centro della difesa, con Idda che torna a destra e Maulella in panchina.  Anche se la difesa schierata domenica scorsa contro la Cisco è stata efficace, veloce, all’altezza del compito assai difficile di bloccare un attaccante come Ciofani.

Ecco, c’è un altro dubbio. Potrebbe riguardare Pizzolla. Il centrocampista domenica scorsa dovette lasciare il campo dopo appena dieci minuti per il riacutizzarsi di un problema ad una caviglia. E’ guarito. Ma Silva potrebbe decidere di tenerlo in panchina per evitare di rischiare un cambio prematuro.

Il Cassino. L’allenatore Pellegrino non potrà disporre del centrocampista Conti, squalificato per una gara. Potrebbero non esserci Cafiero (sta recuperando una contusione al quadricipite) e Sfanò (convalescente per l’intervento ad una mano). Assenti, ormai da tempo Frisenda e Scappaticci, mentre potrebbe essere recuperato Lolli che si è allenato a parte per un problema ad un polpaccio. Stanno bene Bracaletti, Mezgour, Jefferson, Berardi, Giannone.

A Cassino per questa gara si respira aria di festa. Non tanto perché è in ballo la griglia dei play off, quanto perché arriva un ospite importante qual è ritenuto il Football Brindisi. La società S. S. Cassino ha organizzato, con il sostegno del suo sponsor (la Banca Popolare del Cassinate) una diffusione straordinaria di biglietti omaggio. Ogni abbonato potrà ritirarne uno da donare a piacere, mentre la Banca popolare ne ha acquistati mille di tagliandi da distribuire gratuitamente. Sino mezzogiorno ne erano stati già donati 500. Questo vuol dire che domani, già con questi biglietti regalati, ci sarà il doppio delle presenze che domenicalmente si registrano nello stadio comunale Gino Salveti.

Una grande festa alla quale il Brindisi non intende fare da spettatore. L’obiettivo sono i tre punti. La gara, diretta dall’abruzzese Di Paolo, sarà trasmessa in diretta da Studio 100 Sat.

Potrebbe interessarti

  • Dopo Ferragosto, in forma con la dieta detox

  • Potassio, usi e benefici: perché assumerlo e gli alimenti che lo contengono

  • Falsi amici: gli alimenti che mangi per dimagrire, invece fanno ingrassare

  • Topi, sporcizia e inciviltà: il parco del Cillarese sprofonda nel degrado

I più letti della settimana

  • Tragedia sulla superstrada: camionista travolto e ucciso da un'auto

  • "Hanno aiutato il nostro bimbo, aiutateci a rintracciarli e ringraziarli"

  • Pulmino si schianta contro un albero: feriti sette braccianti, due sono gravi

  • Locali e attrezzature sporchi e ragnatele sulle pareti: chiuso panificio

  • Incidente al solito incrocio tra le provinciali: coinvolti due auto e un camion

  • Auto si ribalta sulla superstrada: illesi tre giovani brindisini

Torna su
BrindisiReport è in caricamento