menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Entusiasmo per il pilates a Francavilla: un successo il workshop con Anna Maria Cova

La prima donna a importare il pilates in Italia ha tenuto una serie di lezioni alle quali hanno preso parte decine di persone di ogni età

FRANCAVILLA FONTANA – Anche in provincia di Brindisi è esploso il fenomeno pilates, sistema di allenamento sviluppato all'inizio del '900 da Joseph Pilates. Lo dimostra il grande successo che ha ottenuto il workshop tenuto ieri sera (11 marzo) da Anna Maria Cova, la prima a importare questa disciplina in Italia, presso lo studio “Shangri-La” di Francavilla Fontana (via Oria), diretto da Rosalia Cafueri. Decine e decine di persone suddivise in gruppi da 15 hanno partecipato a una serie di sessioni iniziate alle ore 14 e andate avanti fino alle ore 18,20.

La trasversalità del pilates è testimoniata dal fatto che in palestra c’erano appassionati di ogni età, dagli adolescenti agli anziani, tutti c83ca1cb-c4f3-4925-8b0d-f9745fbd9ddc-2animati da grande entusiasmo. “E’ stato un successone – commenta Anna Maria Cova, contattata da BrindisiReport al termine dell'evento  – sono stati bravissimi tutti quelli che hanno partecipato. Me li porterei tutti a casa”.

Annamaria Cova è un’istituzione del Pilates, tecnica appresa a New York da Romana Kryzanowska, una degli allievi diretti di Joseph Pilates, fondatore della disciplina, e da altri insegnanti da lei formati. Nel 1989 la Cova ha aperto a Milano il suo primo Studio Pilates. Nel 1996 ha fondato la CovaTech Pilates School, la prima scuola di formazione Pilates in Italia, diffondendo il Metodo CovaTech Pilates. Oggi è Program Director della CovaTech  Pilates School (che ha sede presso lo Studio CovaTech Pilates in Corso Concordia 11 a Milano) dove svolge l'attività didattica volta alla formazione di nuovi insegnanti qualificati, senza tralasciare un rapporto diretto con la clientela, fondamentale come attività sul campo utile alla ricerca e alla sperimentazione.

Quella di ieri è stata la sua prima lezione in provincia di Brindisi. Stamani ha preso parte a un workshop organizzato presso lo “Studio Pilates” di Castromediano di Cavallino, in provincia di Lecce. “Il pilates – spiega la Cova – è per tutti. Un tempo si consigliava agli adolescenti con problemi di scoliosi di praticare il nuoto. Adesso molti di loro praticano il pilates, che rientra nel programma didattico di alcune scuole italiane. Mi auguro che questo possa avvenire anche in provincia di Brindisi”.

E chissà che a farsi promotore di questo progetto non possa essere proprio lo studio “Shangri-la”, che ha aperto i battenti tre anni fa e conta già più di 100 iscritti (oltre ad una quarantina di persone iscritte a corsi di yoga) residenti non solo a Francavilla, ma anche nei comuni limitrofi di Grottaglie, Latiano e Oria.

Pilates, Annamaria Cova 2-2

“Il pilates – spiega Anna Maria Cova – ti cambia la vita. E’ una disciplina bellissima”. Da anni Anna Maria organizza impegnativi corsi di formazione per istruttori di pilates, al termine dei quali bisogna sostenere un esame teorico ed uno pratico per conseguire un attestato. Grazie anche al suo impegno, il numero di persone che si appassionano a questa disciplina cresce di anno in anno.

“Il mio obiettivo – spiega Annamaria – è quello di far conoscere e di diffondere questa disciplina. Non mi interessano obiettivi di tipo commerciale. Quello che dico sempre è che non è importante quanto pilates fai, ma come lo fai”. Per chi volesse saperne di più, tutte le informazioni sulla CovaTech Pilates School sono contenute sul sito internet www.covatechpilates.com. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Asl Brindisi: avviso pubblico per l'incarico di direttore generale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento