rotate-mobile
Sport

Marcelletti ritorna per Verona

OSTUNI - La notizia della riduzione dei posti nei palazzetti di Legadue, ha sicuramente portato una ventata di maggior ottimismo nell’ambiente ostunese, che riuscendo a centrare l’obiettivo salvezza per la prossima stagione tornerebbe a giocare nella Città Bianca. Tutto questo porterebbe al non “peregrinare” dei tifosi , una domenica si ed una no, in quel di Brindisi e sicuramente potrebbe facilitare l’avvicinarsi di nuovi sponsor. Quindi la trasferta a Verona assume una valenza maggiore nella rincorsa alla permanenza in A2 visto che i veneti ( vincitori all’andata ) hanno appena due punti in più in classifica e portare a casa il risultato significherebbe mettere un importante tassello all’obiettivo principale e magari fare anche un sogno playoff.

OSTUNI - La notizia della riduzione dei posti  nei  palazzetti di Legadue, ha sicuramente portato una ventata di maggior ottimismo nell?ambiente ostunese, che riuscendo a centrare l?obiettivo salvezza per la prossima stagione tornerebbe a giocare nella Città Bianca. Tutto questo porterebbe al non ?peregrinare? dei tifosi , una domenica si ed una no, in quel di Brindisi  e sicuramente potrebbe facilitare l?avvicinarsi di nuovi sponsor. Quindi la trasferta a Verona assume una valenza maggiore nella rincorsa alla permanenza in A2 visto che i veneti ( vincitori all?andata ) hanno appena due punti in più in classifica e portare a casa il risultato significherebbe mettere un importante tassello all?obiettivo principale e magari fare anche un sogno playoff.

Un ?altra buona notizia riguarda la presenza di Marcelletti: grazie alla commutazione della squalifica in un?ammenda, il coach casertano potrà essere regolarmente in panchina. Tutto pronto quindi per questa importante sfida che a quattro giornate dalla fine della regular - season, darà già delle buone indicazioni su più fronti (permanenza e playoff). Nell?ultimo turno Ostuni è stato sconfitto sul campo di Reggio Emilia mentre Verona ha subito dall?Enel Brindisi, ma i veneti nonostante la posizione centrale di classifica, sono reputati una delle migliori squadre del campionato, in grado di mettere in difficoltà qualsiasi compagine.

Per questo  le motivazioni  di capitan Rinaldi e compagni dovranno essere maggiori  nell?affrontare giocatori come Mario West, ala statunitense  con un trascorso Nba, potente fisicamente, pericoloso in fase offensiva per la sua dinamicità, ma altrettanto bravo in fase difensiva. Nel primo quintetto, oltre l?ala americana, coach Martelossi può contare su giocatori esperti come Waleskowski, Porta , playmaker italo ? argentino con molti punti nelle mani, la guardia McGrath ed il centro italiano Digiuliomaria, in grado di dare molto fastidio all?interno dell?area. Oltre ai titolari, la Tezenis possiede una buona ?panchina?: su tutti Boscagin , Renzi  e Banti hanno la possibilità di sostituire al meglio i titolari.

Ostuni , quindi, è attesa all?ennesimo spareggio ? salvezza  su un campo ostico. Ma anche i pugliesi hanno dimostrato più volte di poter essere alla pari con squadre, sulla carta, più quotate, quindi la certezza è che  i giocatori di coach Marcelletti venderanno cara la pelle fino all?ultimo secondo  caricati dai loro tifosi presenti  in trasferta come sempre dall?inizio della stagione. Chi non potrà seguire i propri beniamini avrà la possibilità di vedere l?incontro, che inizierà alle ore 18.15 di domenica , sull?emittente Etv . Gli arbitri dell?incontro saranno: Andrea Masi , Gianluca Gagliardi e Denny Borgioni.

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Marcelletti ritorna per Verona

BrindisiReport è in caricamento