rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Sport

"Sistemiamo lo stadio per l'Under 21"

BRINDISI - Con una lettera al neo sindaco di Brindisi, Mimmo Consales, al consigliere regionale Giovanni Brigante, al presidente della Provincia Massimo Ferrarese e al presidente del Coni provinciale Nicola Cainazzo, il presidente della Ssd Calcio Città di Brindisi, Giuseppe Roma, chiede interventi adeguati sullo stadio di via Brin affinché vi si possa svolgere il prossimo incontro di qualificazione per il Campionato europeo 2013 tra le nazionali Under 21 di Italia e Repubblica d’Irlanda del 10 settembre.

BRINDISI - Con una lettera al neo sindaco di Brindisi, Mimmo Consales, al consigliere regionale Giovanni Brigante, al presidente della Provincia Massimo Ferrarese e al presidente del Coni provinciale Nicola Cainazzo, il presidente della Ssd Calcio Città di Brindisi, Giuseppe Roma, chiede interventi adeguati sullo stadio di via Brin affinché vi si possa svolgere il prossimo incontro di qualificazione per il Campionato europeo 2013 tra le nazionali Under 21 di Italia e Repubblica d'Irlanda del 10 settembre.

La società brindisina infatti è già stata contattata dalla Figc, e "gli ispettori della Federazione hanno nondimeno fatto rilevare che la sede brindisina è vincolata al rispetto di alcuni requisiti della struttura di gioco - precisa Roma - per i quali è necessario intervenire con modeste opere di adeguamento. Anche per questa ragione, ritengo opportuno fissare un incontro, con carattere di urgenza, dal quale risulti l'esigenza di predisporre lo stadio alla speciale occasione". Quindi necessità di un intervento tempestivo, ma di poca entità finanziaria, di adeguamento del campo sportivo "F. Fanuzzi" di via B. Brin.

Nella missiva, il presidente Roma esordisce esprimendosi in merito agli obbiettivi raggiunti dalla squadra di calcio di Brindisi nel campionato di serie D, nella stagione appena conclusa, che, nonostante le difficoltà che ha vissuto, è riuscita a raggiungere i playoff. Ma, per portare nella città il calcio che conta, non bisognerebbe perdere un'occasione più unica che rara, come quella di ospitare un incontro degli azzurrini dellaUnder 21 di Ciro Ferrara nella propria sede: " Un appuntamento importante per la città di Brindisi che ha l'opportunità, attraverso una vetrina privilegiata come quella del calcio internazionale, di proporsi a nuove attenzioni anche grazie all'eco mediatica della manifestazione" scrive il presidente.

La lettera si conclude con la richiesta di un incontro urgente con i destinatari della stessa, per discutere in merito agli eventuali lavori da avviare per predisporre lo stadio alla speciale occasione.

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Sistemiamo lo stadio per l'Under 21"

BrindisiReport è in caricamento