Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Al "Cimalo" continuano ad arenarsi rifiuti portati dal mare e dai cittadini

Discarica a cielo aperto nel tratto di arenile sito in località Cimalo sulla costa sud di Brindisi, tra Cerano e Campo di Mare. Già sottoposto a pulizia da parte di volontari e oggetto di un bando regionale da 12mila euro finalizzato alla rimozione dei rifiuti

 

Discarica a cielo aperto nel tratto di arenile sito in località Cimalo sulla costa sud di Brindisi, tra Cerano e Campo di Mare (marina di competenza del Comune di San Pietro Vernotico). Già sottoposto a pulizia da parte di volontari e oggetto di un bando regionale da 12mila euro finalizzato alla rimozione dei rifiuti. Ma la situazione in quel tratto di spiaggia non cambia. E da come mostra un video inviato da una lettrice non ci sono solo i rifiuti portati dal mare che per un gioco di correnti marine tendono ad arenarsi in quel preciso punto, ma anche spazzatura portata dai cittadini. Insieme a boe, plastiche e materiali vari frutto delle mareggiate, infatti, ci sono sacchetti neri colmi di rifiuti. Continui soprusi nei confronti dell’Ambiente che sembrano non avere mai fine. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
BrindisiReport è in caricamento