Acquisto case. "Anche in contanti"

BRINDISI – Se ne vedono di tutti i colori, ma se ne leggono anche di tutti i colori. Brindisi non risparmia sorprese, si può dire ad ogni angolo di strada. Come il cartello di una società immobiliare, affisso nei pressi dell’impianto tensostatico del rione Sant’Angelo, a 300 metri dal tribunale di Brindisi, con cui si pubblicizza una campagna di acquisti di appartamenti in zona, “anche per contanti”. Incredibile ma vero, che una simile disponibilità venga manifestata pubblicamente, pur in presenza di disposizioni di leggi antiriciclaggio ed anti evasione fiscale, le ultime estremamente rigorose che impongono la tracciabilità del denaro al di sopra dei mille euro.

Il cartello della società immobiliare che sta acquistando appartamenti

BRINDISI – Se ne vedono di tutti i colori, ma se ne leggono anche di tutti i colori. Brindisi non risparmia sorprese, si può dire ad ogni angolo di strada. Come il cartello di una società immobiliare, affisso nei pressi dell’impianto tensostatico del rione Sant’Angelo, a 300 metri dal tribunale di Brindisi, con cui si pubblicizza una campagna di acquisti di appartamenti in zona, “anche per contanti”. Incredibile ma vero, che una simile disponibilità venga manifestata pubblicamente, pur in presenza di disposizioni di leggi antiriciclaggio ed anti evasione fiscale, le ultime estremamente rigorose che impongono la tracciabilità del denaro al di sopra dei mille euro.

E quanto costa un appartamento a S. Angelo? Non certo meno di mille euro, neppure la più sfondata delle bicocche. Al limite ci compri la cuccia del cane. Ma ecco che si arriva all’offerta pubblica di acquisto per contanti, soldi che poi puoi collocare e/o spendere dove e come ti pare, della casa di cui ci si vuole sbarazzare, o si è costretti a vendere sotto la pressione della crisi economica, dei suoi effetti collaterali, e di quelli temuti (Imu). Su un cartello esposto nella pubblica via. Si va dal notaio con la borsa della palestra o con la “24ore” e la si riempie di bigliettoni?

Quanti appartamenti sono stati venduti sino a questo momento per contanti? E’ solo un sistema per attirare la clientela o le cose funzionano davvero così, a richiesta del cedente? Chissà. Da quanto c’è questa crisi se ne vedono e se ne leggono davvero di tutti i colori. Questa era proprio buona, e un lettore non si è lasciato sfuggire l’occasione di segnalarcela.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Taf Pneumatici, l’inchiesta resta a Brindisi: no al trasferimento a Potenza

  • Cronaca

    Rapina in casa di anziani: lei chiusa in bagno e lui immobilizzato con nastro adesivo

  • Cronaca

    Bimba di un mese morta nella culla per improvvisa patologia polmonare

  • Cronaca

    Rampa per disabili occupata, nuovi disagi per "Luigi" ma arrivano i vigili

I più letti della settimana

  • Supermarket della droga nel centro storico: blitz all'alba, dieci arresti

  • Scu, affiliazioni ed estorsioni alla festa patronale: tutte le condanne

  • Sigilli al tesoretto di Totò Riina: sequestri anche nel Brindisino

  • Inseguimento a oltre 200 chilometri orari: i "falchi" fermano un altro malvivente

  • Furto d'auto davanti agli occhi del proprietario nel parcheggio dell'Ipercoop

  • Bazar della droga in una palazzina al Sant'Elia: la Mobile arresta due persone

Torna su
BrindisiReport è in caricamento