Fuga dopo la condanna: trovato a Fasano un uomo ricercato in tutta Italia

Sorpreso a bordo di un'Audi A6, insieme ad altre persone, un montenegrino che deve espiare una pena fino al 2012

FASANO – Deve espiare una condanna fino al 2021, ma da tempo aveva fatto perdere le sue tracce. E’ stato rintracciato a Fasano un cittadino di 32 anni originario del Montenegro, Mensur Mutisi, sul cui conto gravava un ordine di carcerazione emesso dal tribunale di Patti (Messina), a seguito di una condanna per reati contro il patrimonio.

Il 32enne dopo la condanna era stato affidato in prova ai servizi sociali in Liguria nella città di Ventimiglia, località dalla quale in più circostanze si era allontanato facendovi poi ritorno, comunque contravvenendo alle disposizioni di legge. Dall’agosto scorso si era reso definitivamente irreperibile facendo perdere le tracce. 

Nel corso degli accertamenti è emerso che il ricercato era stato segnalato in varie città del territorio nazionale dove ha gravitato commettendo in alcune zone reati di natura predatoria. Infatti, si è avuto riscontro del suo “passaggio” in Sicilia nelle località di Patti, Capo d’Orlando e Messina, in Calabria, Reggio e Castrovillari, a Lecce, Piacenza, Ventimiglia e a Bari. 

Recentemente pare avesse trovato rifugio nella città di Libourne nella Francia sud-occidentale nel dipartimento della Gironda. Ulteriori approfondimenti investigativi sono in corso e tendono a ricercare i motivi della sua presenza nell’area nord della provincia di Brindisi e gli eventuali contatti in loco. L’arrestato dopo l’espletamento delle formalità di rito, è stato condotto nel carcere di Brindisi, dove dovrà espiare la condanna.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Scarpe Adidas false, maxi sequestro nel porto di Brindisi

  • Cronaca

    Riqualificazione della pista di atletica leggera Montanile

  • Attualità

    Nozze civili anche in spiaggia e in hotel: il Comune dice di nuovo sì

  • Scuola

    Elementare Mantegna, bimbi al freddo: “Gasolio finito”

I più letti della settimana

  • Scontro fra un compattatore e due furgoncini: un morto sulla statale

  • Aveva 15 identità e un mandato di arresto europeo: trovato a Brindisi

  • Gis carabinieri e Finanza abbordano un cargo sospetto al largo di Brindisi 

  • Auto si ribalta sulla strada provinciale: spavento per una ragazza

  • Automobilista rapinato in città: forse esploso un colpo di pistola

  • "Se mia madre è ancora tra noi è grazie all'equipe che l'ha operata"

Torna su
BrindisiReport è in caricamento