giovedì, 24 aprile 16℃

Ispezione ok, la Kenteris può navigare

BRINDISI - Disco verde alla navigazione per la Aeolos Kenteris 1, la nave veloce della compagnia greca "Nel Lines", dopo le ispezioni della capitaneria di Porto di Brindisi, seguite alla traversata da incubo per 965 passeggeri nella giornata di domenica. La nave aveva accusato l'avaria all'impianto di climatizzazione e altri problemi all'impianto elettrico.

Antonio Portolano 9 agosto 2011

BRINDISI - Disco verde alla navigazione per la Aeolos Kenteris 1, la nave veloce della compagnia greca "Nel Lines", dopo le ispezioni della capitaneria di Porto di Brindisi, seguite alla traversata da incubo per 965 passeggeri nella giornata di domenica. La nave aveva accusato l'avaria all'impianto di climatizzazione e altri problemi all'impianto elettrico.

E le anomalie, aggravatesi dopo la partenza dell'imbarcazione da Brindisi, avevano determinato il rientro della nave, a bassa velocità, ma l'attracco non era avvenuto perchè nel corso del tragitto di rientro a Brindisi il guasto temporaneo era stato riparato e la nave aveva ripreso la rotta originaria verso Zante. Dopo le vibrate lamentele dei passeggeri anche con punte di grande agitazione, dovute al caldo insopportabile, la nave è giunta a Zante con sette oredi ritardo rispetto alla tabella di marcia.

La Kenteris dopo il guasto è stato sottoposta a due serie di ispezioni. La prima è stata effettuata direttamente in Grecia a Zante dalle autorità marittime locali. L'altra è stata effettuata oggi in mattinata dagli uomini della Capitaneria di Brindisi comandata dal capitano di vascello Claudio Ciliberti. Tre ore di controlli, affidati all'ufficiale addetto alla sicurezza che ha passato in rassegna tutti gli impianti, non riscontrando anomalie che potessero creare disagi alla navigazione. La Kanteris potrà quindi ritornare in linea, dal momento che il guasto ai sistemi elettrici è stato solo temporaneo.

Aeolos Kenteris
Capitaneria
ispezione
traghetto

Commenti