Bmt, un successo. “Provincia assente”

NAPOLI – Tre giorni intensi, per promuovere il territorio e catturare fette di mercato. Ha preso il via ieri a Napoli, e terrà banco sino al primo aprile, l’edizione 2012 della Borsa Mediterranea del Turismo. Si rinnova dunque puntuale l’appuntamento partenopeo con il turismo internazionale, che per tre giorni vede nel capoluogo campano una massiccia rappresentanza ospitata dai padiglioni della Mostra d’Oltremare. Ma a margine dell’evento, monta la polemica, in salsa brindisina: “Presente la Regione Puglia, protagonisti i Comuni di Ceglie Messapica e Fasano, assente invece la Provincia. Sarà un caso, a questo punto, che all’interno dello stand pugliese la promozione sia tutta riservata al Gargano, alla murgia barese, al basso salento? Là dove occorreva esserci, l’Amministrazione provinciale ha preferito darsi latitante”, attacca Nicola Ciracì (Pdl).