Il ladro prova a forzare l'ingresso della pizzeria, ma non ci riesce

 

CELLINO SAN MARCO - E' accaduto qualche ora prima del furto all'interno di una lavanderia, e in quel caso il ladro è stato identificato dai carabinieri a causa di una improvvisa perdita di tenuta dei pantaloni della tuta, che hanno rivelato al sistema di videosorveglianza gli slip del soggetto, elemento che lo ha tradito. Siamo sempre a Cellino San Marco, il 21 gennaio, e il luogo è il centro commerciale Arca, dove un individuo viene ripreso sempre da una videocamera di sicurezza mentre tenta di forzare l'ingresso dei una pizzeria, e si spazientisce per la resistenza opposta al grimaldello dagli infissi della porta. I carabinieri sono al lavoro per risalire alla sua identità, e per comparare i due episodi.

Potrebbe Interessarti

  • Momenti di tensione sulla superstrada: auto va a fuoco durante la marcia

  • Tentato suicidio, zona bloccata: mediazione in atto

  • San Pietro Vernotico, sette indagati: sindaco ai domiciliari

  • Arrestato sulla nave da crociera: indagato per rapina

Torna su
BrindisiReport è in caricamento