Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Battiti Live 2019, il tour è ritornato a Brindisi

 

BRINDISI - Pubblico delle grandi occasioni a Brindisi, nella serata di domenica 7 luglio per la seconda tappa del tour di Battiti Live 2019, presentato dal direttore artistico Alan Palmieri e da Elisabetta Gregoraci. Piazzale Lenio Flacco gremito da oltre settemila persone, mentre sul palco si alternavano Chadia Rodriguez, Baby K, Clementino, Tormento, leader di un’altra storica band, i Sottotono, J-Ax, anche lui a Brindisi per cantare con Tormento, il tenore Alberto Urso, vincitore di Amici, Emma Muscat e Biondo, Achille Lauro, Gabry Ponte e la sua discoteca italiana, con il remix di brani molto conosciuti dal grande pubblico. 

Poi anche Giusy Ferreri e Takagi & Ketra, Aiello, i Tiromancino, Anna Tatangelo, Luca Carboni. Scenario della prima di Battiti Live 2019, il Seno di Ponente del porto interno di Brindisi. La manifestazione ha richiesto un grande sforzo organizzativo al Comune e alle forze dell'ordine, per gestire l'accesso al luogo del concerto, organizzare i parcheggi e i servizi navetta dalla aree di sosta al lungomare Regina Margherita. Giovanissimi in fila dal primissimo pomeriggio, sfidando l'afa per garantirsi il posto sotto il palco.

Potrebbe Interessarti

Torna su
BrindisiReport è in caricamento