Attualità

Migliorare l'accesso al litorale costiero a nord, Comune candida il progetto

Sono previsti l'allargamento del sottopasso di via Materdomini, la realizzazione di due rotatorie e una pista ciclabile per raggiungere il castello Alfonsino

BRINDISI - E' stato sottoscritto questa mattina il protocollo di intesa finalizzato alla realizzazione di interventi per migliorare l'accessibilità e l'attrattività del litorale costiero a nord di Brindisi, del Forte a mare e del Castello Alfonsino, che vede insieme il Comune di Brindisi, Adspmam, ministero della difesa, Onu, aeroporti di Puglia, Enac e ministero dei beni monumentali. In particolare, l'intervento riguarda l'allargamento del sottopasso di via Materdomini, la realizzazione di due rotatorie che consentiranno di raggiungere la litoranea nord senza attraversare la stessa via che diventerebbe a senso unico di marcia, con pista ciclabile e pedonale in sede propria.

progetto brindisi-2

E' prevista, inoltre, la riqualificazione della via Torpediniera e la realizzazione di una pista ciclabile, lato mare, che congiungerà il castello Alfonsino con il porto. L'avviso pubblico di manifestazione di interesse rientra nell'ambito dell'asse C "Accessibilità turistica' del ministero delle infrastrutture e dei trasporti. Programma di Azione e Coesione (Pac) Infrastrutture e Reti 2014-20. È un progetto importante che risolverebbe molti problemi di viabilità in quella zona. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Migliorare l'accesso al litorale costiero a nord, Comune candida il progetto

BrindisiReport è in caricamento