rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
Attualità

Geo Barents in arrivo a Brindisi con 339 persone. Tra i bambini, 5 hanno meno di 13 anni

Dovrebbe arrivare in porto attorno alle 7, ma l'orario di arrivo è legato  alle condizioni meteo e potrebbe quindi subire modifiche

BRINDISI - È previsto per domani mattina, venerdì 7 aprile, l'arrivo nel porto di Brindisi della nave Geo Barents di Medici Senza Frontiere, con a bordo i 339 migranti salvati nella notte tra martedì e mercoledì scorsi in acque internazionali al largo di Malta. La nave dovrebbe arrivare in porto attorno alle 7, ma l'orario di arrivo è legato  alle condizioni meteo e potrebbe quindi subire modifiche. 

Attualmente a bordo della Geo Barents ci sono 339 sopravvissuti, tra cui: 8 donne, di cui 5 maggiorenni e 3 minorenni, 304 maschi adulti, 27 bambini, di cui 24 non accompagnati. Individuati al momento 8 nuclei familiari. A bordo è già stato avviato lo screening. Tra i bambini, 5 hanno meno di 13 anni: 1 di 1-3 anni, 3 di 4-9 anni e 1 di 10-13 anni. Tutti provengono da Pakistan, Bangladesh, Siria, Egitto, Somalia, Sri Lanka.

I migranti prima dell'intervento di recupero, durato oltre 11 ore, sarebbero rimasti in mare su un peschereccio lungo 25 metri, per oltre 4 giorni, di cui gli ultimi due senza carburante, cibo né acqua. Le persone recuperate dalla Ong in questa operazione di salvataggio erano in totale 440 e 100 di loro sono già state trasferite su una nave della Guardia costiera italiana al largo della Sicilia. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Geo Barents in arrivo a Brindisi con 339 persone. Tra i bambini, 5 hanno meno di 13 anni

BrindisiReport è in caricamento