Domenica, 17 Ottobre 2021
Attualità Torchiarolo

Torre San Gennaro, riqualificazione paesaggi costieri: riavviati i lavori

Da oggi fino al 17 ottobre prossimo, salvo proroghe, è sospesa la circolazione stradale su piazza Garibaldi da viale delle Dune fino all'intersezione con Via Sassari. Si parte dagli impianti elettrici, i sottoservizi. Per poi procedere con quanto previsto dal progetto

TORCHIAROLO - Buone notizie per le marine di competenza del comune di Torchiarolo interessate dal progetto regionale di riqualificazione del paesaggio costiero, avviato qualche anno fa e bloccato a luglio del 2020. Nei giorni scorsi i lavori sono ripresi. Da oggi (lunedì 11 ottobre) fino al 17 ottobre prossimo, salvo proroghe, è sospesa la circolazione stradale su piazza Garibaldi da viale delle Dune fino all'intersezione con Via Sassari. Si parte dagli impianti elettrici, i sottoservizi. Per poi procedere con quanto previsto dal progetto. 

lavori torre san gennaro2-4

Il sindaco di Torchiarolo Elio Ciccarese, contattato telefonicamente da BrindisiReport annuncia l’inizio dei lavori precisando però di non avere ancora a disposizione il “cronoprogramma”: “Nei mesi scorsi abbiamo fatto diversi incontri con gli uffici interessati per capire se il progetto poteva essere ultimato. Finalmente sono arrivate tutte le risposte, le carte sono in regola per la prosecuzione dei lavori. Ma ancora non ho un cronoprogramma, non so quando si concluderanno. Per questo non ho annunciato ufficialmente la notizia sull’avvio delle opere. Certo è che pur non avendo contezza della durata dei cantieri posso assicurare che si concluderanno. Su questo ho preteso delle garanzie”.

marina torre san gennaro maggio 2021.8-2

Il sindaco non vuole più cantieri aperti e abbandonati come è accaduto nell’ultimo anno dove gli abitanti delle marine (Torre San Gennaro, Lido Presepe, Lido Cipolla e Lendinuso) sono stati costretti a convivere con i disservizi. Via delle Dune, la strada che collega Torre San Gennaro a Lido Presepe, destinata solo a pedoni e ciclisti, ad esempio, è una delle opere incompiute. Accanto a un viale alberato vista mare ci sono cantieri abbandonati. I bagni pubblici e le docce furono eliminati per i lavori e mai più ripristinati. Tanto per dirne una. Poi c’è il problema, a Torre San Gennaro, della carenza dei parcheggi, delle strade rotte che danneggiano le auto e mettono a rischio pedoni, del degrado generale che svaluta una delle marine più frequentate a sud di Brindisi anche nei mesi invernali. Marine che non sono altro che risorse per il territorio. 

marina torre san gennaro maggio 2021.1-2

Nessun intervento può essere attuato se non si conclude il progetto di riqualificazione, questo almeno è quanto è stato risposto fino a questo momento a chi ha chiesto un po’ di decoro e l’eliminazione dei disagi. Va precisato che i lavori interessano solo una parte delle marine e che non prevedono il rifacimento del manto stradale di tutte le vie ma va da sé che una volta concluso quel progetto potranno essere programmati altri interventi. Si riaccende, quindi, la speranza di restituire a queste località balneari il valore che meritano, nell’interesse dell’intera comunità e delle stesse amministrazioni. 

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torre San Gennaro, riqualificazione paesaggi costieri: riavviati i lavori

BrindisiReport è in caricamento