menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La segnalazione: lo stadio Fanuzzi abbandonato e fatiscente

Testimone di importanti pagine dello sport brindisino, completamente abbandonato e in rovina; un triste destino per lo storico stadio comunale Franco Fanuzzi, nel quartiere Casale, intitolato al presidente/imprenditore del Brindisi calcio che portò la squadra locale dal campionato di serie D nel 1966 a quello, ben più blasonato, di serie B nel 1972

BRINDISI - Testimone di importanti pagine dello sport brindisino, completamente abbandonato e in rovina; un triste destino per lo storico stadio comunale Franco Fanuzzi, nel quartiere Casale, intitolato al presidente/imprenditore del Brindisi calcio che portò la squadra locale dal campionato di serie D nel 1966 a quello, ben più blasonato, di serie B nel 1972.

Uno stadio costruito intorno al 1929, in pieno Ventennio, è, ormai, completamente abbandonato e, come si può dedurre dalle immagini di un lettore di BrindisiReport.it, parzialmente pericolante.stadio segnalazione-2

Basta vedere le immagini: parte delle mura, il caratteristico arco, i cancelli, crepati dal tempo e dai mancati interventi di messa in sicurezza. Una struttura diventata pericolosa, come sottolinea nella segnalazione giunta in redazione, il lettore; zona di passaggio di residenti che potrebbero, in ogni momento, rimanere vittime di cadute di calcinacci o peggio.

Più volte la politica locale si è interessata al destino dello stadio, ma poco o niente è stato fatto. Ad oggi l’unico “intervento” è la presenza di una transenna, posizionata in via Benedetto Brin all’altezza dell’entrata degli ex uffici di segreteria, dove una parte di mura ha ceduto.

Un vero scempio, un’ennesima prova dell’attenzione che viene data alla storia di questa città.stadio segnalazione 5-2

Da quando, a causa dello scandalo “Dirty soccer”, il calcio brindisino è stato duramente colpito, ha trascinato dietro a sé anche il futuro di questa struttura, una struttura che, se non si dovesse intervenire tempestivamente, rischierà di sgretolarsi sotto gli occhi dei brindisini impotenti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Le nuove aperture in pandemia, simbolo di coraggio e speranza

Attualità

Puglia. Wedding: regole sanitarie e "covid manager" per ripartire

Ultime di Oggi
  • Emergenza Covid-19

    Covid, Puglia: superata quota 6mila decessi, contagi in aumento

  • Sport

    Happy Casa a corto di energie: Sassari passa al PalaPentassuglia

  • Politica

    Piano urbanistico generale, cubature da rivedere al ribasso

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento