Cronaca

Abbigliamento contraffatto donato alla Croce Rossa per le famiglie bisognose

Un aiuto concreto alle famiglie assistite dalla Croce Rossa fasanese. La Guardia di Finanza di Fasano ha consegnato, nella mani dei volontari del Comitato Locale di Fasano di Croce Rossa Italiana, alcuni indumenti e scarpe di diversi marchi molto noti ma di provenienza contraffatta

FASANO - Un aiuto concreto alle famiglie assistite dalla Croce Rossa fasanese. La Guardia di Finanza di Fasano ha consegnato, nella mani dei volontari del Comitato Locale di Fasano di Croce Rossa Italiana, alcuni indumenti e scarpe di diversi marchi molto noti ma di provenienza contraffatta.  Nello specifico si tratta di 25 paia di scarpe e di 6 maglioni. All’atto della consegna erano presenti il presidente pro tempore della Cri fasanese Cosimo Mancini ed alcuni volontari del sodalizio fasanese.

Solitamente il materiale sequestrato dalle forze dell’ordine viene distrutto ma già come accaduto in passato, il comandante della compagnia delle Fiamme Gialle di Fasano, il capitano Biagio Palmieri ha avuto la sensibilità di scegliere di destinare, grazie al nullaosta ricevuto dell’autorità giudiziaria, tali indumenti alla Cri Fasano che ora potrà consegnarli alle famiglie assistite dal comitato locale cittadino di Croce Rossa.  Un aiuto concreto a favore delle famiglie meno abbienti di Fasano. Prima della distribuzione del materiale, allo stesso saranno rimossi i marchi identificativi delle griffes.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Abbigliamento contraffatto donato alla Croce Rossa per le famiglie bisognose

BrindisiReport è in caricamento