Calunnia aggravata ad un malato terminale, arrestati due Fasanesi

L'ordinanza di custodia cautelare è stata notificata in carcere dove si trovano dall'agosto del 2019 per aver assaltato una villetta in contrada Matarano

BRINDISI - I carabinieri della sezione operativa della compagnia di Fasano hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal gip del tribunale di Brindisi, nei confronti di Francesco Angelini, 42enne e Bartolomeo Abiuso, 31enne, entrambi di Fasano, detenuti nel carcere di Brindisi dall'agosto 2019, perchè parti di un commando armato che assaltò una villetta in contrada Matarano dove si trovavano, anche, una donna incinta ed un bambino. 

In particolare, i due, a seguito di attività d’indagine condotta nei mesi di giugno e luglio 2020, sono ritenuti responsabili del reato di calunnia aggravata continuata in concorso, per aver incolpato, pur sapendolo innocente, un pregiudicato di Fasano, malato terminale, poi deceduto. La calunnia è avvenuta sia direttamente all’autorità giudiziaria e successivamente in sede di interrogatorio dinanzi al pubblico ministero.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: altri 76 contagi in Puglia, di cui tre in provincia di Brindisi

  • Focolaio Polignano, salgono a 168 i positivi: 5 sono a Villa Castelli e 2 ad Ostuni

  • Coronavirus: 82 positivi oggi in Puglia, 9 nel Brindisino. Nessun decesso

  • Picchiano imprenditore e gli estorcono il denaro: presi dalla polizia

  • Rapina in pieno giorno: assaltata la farmacia di piazza Raffaello

  • Vandali scatenati: appiccati tre incendi nella scuola materna

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento