menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Carenze igienico sanitarie: sospesa attività di produzione in panificio

Ordinata sospensione dell’attività sino all’ottemperanza della risoluzione delle carenze igienico sanitarie riscontrate

FASANO - Il dirigente del Sian Servizio igiene alimenti e nutrizione dell’Asl di Brindisi, a seguito di ispezione igienico-sanitaria effettuata congiuntamente dai carabinieri della stazione di Fasano e personale tecnico del Dipartimento di prevenzione, presso un panificio dove si svolge l’attività di produzione di pane e prodotti da forno, ha ordinato al legale rappresentante la sospensione dell’attività, sino all’ottemperanza della risoluzione delle carenze igienico sanitarie riscontrate.

E’ stato prescritto di dotare la struttura di idonea cappa di aspirazione dei fumi che fuoriescono dalla bocca del forno a legna durante la combustione, di idonei sistemi finalizzati ad evitare che le ceste del pane vengano disposte sul pavimento.

Di installare nel locale laboratorio idoneo sistema di ricambio dell’aria che garantisca l’idoneità dei parametri microclimatici, di rimuovere dal locale deposito, i macchinari in disuso e provvedere ad una idonea sistemazione delle merci ivi stoccate. Nonché il ripristino in tutti gli ambienti delle carenze igienico-sanitarie dovute al distacco dell’intonaco, pavimenti con soluzione di continuità, battiscopa distaccati, piastrelle scheggiate e mancanti, tinteggiature delle pareti annerite dalla fuliggine e rimozione delle ragnatele, e infine idonei sistemi finalizzati ad impedire l’ingresso di insetti e roditori.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lutto per l'arcivescovo Satriano, è deceduta la mamma Giovanna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento