menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sorpreso a cedere marijuana a un minore, finisce ai domiciliari

Si tratta di un 19enne fermato nel centro storico. Aveva 20 grammi di marijuana suddivisi in 16 dosi e la somma di 330 euro

CEGLIE MESSAPICA - I carabinieri della stazione di Ceglie Messapica hanno arrestato in flagranza di reato un 19enne del luogo, per cessione e detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. In particolare, nella tarda serata di ieri, mercoledì 31 marzo, a seguito di un mirato servizio per la repressione dello spaccio di stupefacenti nel centro storico, il giovane  è stato colto nell’atto di cedere marijuana a un 17enne luogo, segnalato all’autorità amministrativa.

A seguito di perquisizione personale, è stato sorpreso in possesso di 20 grammi di marijuana suddivisi in 16 dosi, la somma di 330 euro in banconote di vario taglio e materiale utile per il confezionamento, il tutto sottoposto a sequestro. Entrambi sono stati sanzionati per inottemperanza al rispetto della limitazione della circolazione delle persone, sia nel proprio Comune che verso altri, comunque non connessi a motivate esigenze lavorative, da situazioni di necessità o urgenza, da motivi di salute o altre specifiche ragioni. Il 19enne si trova agli arresti domiciliari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lutto per l'arcivescovo Satriano, è deceduta la mamma Giovanna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento