Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca

Finanza, controlli in aziende e imprese: scoperti 27 lavoratori in nero

Operazione su tutto il territorio provinciale: complessivamente sono stati eseguiti 48 controlli

BRINDISI – Operazione della Guardia di finanza contro il lavoro nero e irregolare su tutto il territorio provinciale: individuati 27 lavoratori in nero e verbalizzati 16 datori di lavoro. L’intervento rientra in un’attività finalizzata al contrasto all’illegalità economica e finanziaria, con lo scopo di tutelare il corretto andamento del mercato del lavoro e gli imprenditori onesti e che rispettano le regole. Complessivamente sono stati eseguiti 48 controlli nel corso dei quali sono stati scoperti 27 lavoratori impiegati totalmente “in nero”.

“L’attività ispettiva, condotta trasversalmente nei confronti di numerose tipologie di imprese, precedentemente individuate a seguito di specifiche analisi di rischio, non ha mancato di evidenziare situazioni di particolare rilevanza, come il caso di una camiceria, ove sono stati scoperti 6 lavoratori in nero ed anche un bed & breakfast in cui ne sono stati individuati altri 2, nel mentre erano intenti nelle loro mansioni”. Si legge in una nota inviata agli organi di informazione.  

I controlli effettuati dai finanzieri proseguiranno e saranno finalizzati ad approfondire i connessi profili fiscali delle violazioni riscontrate. Dall'inizio dell’anno le Fiamme Gialle brindisine hanno già individuato e segnalato alle autorità competenti un numero complessivo pari a circa 200 lavoratori in nero e/o irregolari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Finanza, controlli in aziende e imprese: scoperti 27 lavoratori in nero

BrindisiReport è in caricamento