Controlli nella movida: multe ai gestori dei pub e sequestro di droga

Di nuovo in azione nel centro di Brindisi la task force composta da personale della Polizia di Stato e della Polizia Locale. Sanzioni amministrative per migliaia di euro agli esercenti, sequestrati 15 grammi di droga fra marijuana e hascisc

BRINDISI – Riprendono i controlli nel cuore della movida di Brindisi. Torna in azione la task force composta da uomini della Polizia di Stato e dalla Polizia locale di Brindisi, impegnati per rendere più sicure le strade del capoluogo. Il servizio è stato espletato dalla tarda serata di ieri (venerdì 22 novembre), fino alle prime luci di oggi (sabato 23 novembre), da personale della Divisione Amministrativa, coadiuvato da equipaggi delle Volanti, della Squadra Mobile, del Reparto Prevenzione Crimine di Lecce, della Polizia Locale di Brindisi, assieme ad unità cinofile antidroga della Polizia di Frontiera e del Gabinetto Provinciale della Polizia Scientifica.

Il lavoro dei poliziotti e degli agenti della Polizia Locale ha prodotto notevoli risultati, oltre a svolgere un’azione di deterrenza avverso ogni turbativa in danno della cittadinanza. La verifica, sotto il profilo amministrativo, di alcuni Pub sedenti nel centro cittadino ha condotto gli agenti ad elevare contravvenzioni per un ammontare di migliaia di euro.  Per taluni esercizi i relativi titolari sono stati invitati a produrre la documentazione richiesta direttamente negli uffici della questura.

Controlli della polizia in Corso Umberto-4

I controlli hanno permesso di sequestrare anche una quindicina di grammi di sostanza stupefacente, tra marijuana ed hashish, rinvenuti nella disponibilità di tre giovani, tra i quali un minore, per i quali si è proceduto ai sensi della legge 309 del 1990 (normativa sugli stupefacenti).

Tra le persone identificate, complessivamente 311, ben 78 sono cittadini stranieri, per uno dei quali l’Ufficio Immigrazione sta procedendo a dar corso al procedimento di espulsione, che gravava sul medesimo di nazionalità senegalese.

Efficace, inoltre, è stata l’attività di controllo svolta sui conducenti delle autovetture (controllati 86 veicoli), 20 dei quali sono stati sottoposti al test con etilometro. Il servizio, che costituisce il naturale seguito alle iniziative avviate già nello scorso periodo estivo a cura della Questura e del Comando della Polizia Locale, continuerà con ulteriore intensità nelle prossime settimane, anche in ragione delle imminenti festività natalizie.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uccisa in casa insieme al fidanzato: lavorava all'Inps di Brindisi

  • Elezioni regionali, amministrative e referendum: l'affluenza finale

  • Regionali, Amati il più votato: ecco tutte le preferenze nel Brindisino

  • In auto con 18 chili di cocaina: sequestro da due milioni nel Brindisino

  • Furto al bancomat con inseguimento: banditi cadono in strapiombo

  • Truffe ai danni di anziani: blitz all'alba, arrestate sei persone

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento