menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Crisi rifugiati in Uganda, partito da Brindisi un carico di attrezzature

Il Boeing 747 trasporta 30 magazzini tensostatici prefabbricati, 30 generatori elettrici e 5 bilance

BRINDISI – È decollato alle 16.30 di questo pomeriggio dalla Base di pronto intervento umanitario delle Nazioni Unite (Unhrd) di Brindisi, gestita dall’agenzia Obu world food programme (Wfp), un volo dello stesso Wfp con attrezzature logistiche di supporto alla risposta umanitaria alla crisi rifugiati in Uganda.

UNHRD Brindisi - 05032018 - Uganda - WFP logistics equipment - 2-2

Il Boeing 747 trasporta 30 magazzini tensostatici prefabbricati, 30 generatori elettrici e 5 bilance. All’arrivo ad Entebbe, previsto per la serata di oggi, queste attrezzature saranno prese in carico dall’ufficio ugandese del Wfp e usate nell’ambito delle sue operazioni di assistenza ai rifugiati provenienti dai Paesi limitrofi.

Il carico del velivolo è cominciato nella mattinata presso l’aeroporto militare “O. Pierozzi” di Brindisi ed è stato condotto dal personale logistico di Unhrd con il supporto del locale distaccamento aeroportuale dell’Aeronautica Militare.

UNHRD Brindisi - 05032018 - Uganda - WFP logistics equipment - 3-2

Gestita dal World food programme (Wfp) e parte di una rete di sei Basi di pronto intervento umanitario delle Nazioni Unite, Unhrd Brindisi invia aiuti umanitari di primo soccorso ovunque nel mondo per conto della comunità umanitaria. Visita il nostro sito web: www.unhrd.org.m. 

Il Wfp è la più grande agenzia umanitaria che combatte la fame nel mondo fornendo assistenza alimentare in situazioni di emergenza e lavorando con le comunità per miglioraremla nutrizione e costruire la resilienza. Il Wfp, il cui quartier generale è a Roma, ogni anno assiste una media di 80 milioni di persone in circa 80 paesi. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lutto per l'arcivescovo Satriano, è deceduta la mamma Giovanna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento