rotate-mobile
Sabato, 13 Aprile 2024
Cronaca Fasano

Detenzione di stupefacenti ai fini dello spaccio: eseguito ordine di carcerazione

Un 53enne deve scontare la pena di 6 anni, 7 mesi e 8 giorni di reclusione

BRINDISI - I carabinieri della stazione di Fasano hanno eseguito un ordine di carcerazione emesso dall’Ufficio esecuzione Penale della Procura della Repubblica di Brindisi nei confronti di un 53enne del luogo, già sottoposto agli arresti domiciliari, dovendo espiare la pena di 6 anni, 7 mesi e 8 giorni di reclusione per il reato di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini dello spaccio commesso a Fasano tra il 2019 e il 2020.

Il provvedimento scaturisce dall’attività investigativa condotta dai carabinieri della Compagnia - Nucleo Operativo e Radiomobile di Fasano, avviata nell’anno 2019 conseguentemente ad attentati incendiari di autovetture e locali attività commerciali, che ha fatto affiorare, in capo all’uomo, responsabilità penali relativi allo spaccio di sostanze stupefacenti. L’arrestato, al termine delle formalità di rito, è stato tradotto alla Casa Circondariale di Brindisi come disposto dall’Autorità Giudiziaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Detenzione di stupefacenti ai fini dello spaccio: eseguito ordine di carcerazione

BrindisiReport è in caricamento