menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dirottata a Taranto la nave con 581 migranti destinata a Brindisi

Sono principalmente le condizioni del mare il motivo della decisione di dirottare sul porto di Taranto il pattugliatore "Rio Segura" della Guardia Civil spagnola, che trasporta 581 migranti salvati davanti alle coste libiche dal dispositivo di controllo e soccorso Euronavmed

BRINDISI - Sono principalmente le condizioni del mare il motivo della decisione di dirottare sul porto di Taranto il pattugliatore "Rio Segura" della Guardia Civil spagnola, che trasporta 581 migranti salvati davanti alle coste libiche dal dispositivo di controllo e soccorso Euronavmed. Il "Rio Segura" era originariamente destinata a Brindisi, dove sarebbe arrivato attorno alle 18 odierne. Più breve la rotta verso Taranto, quindi meno disagio per le persone trasportate. Sullo Ionio Settentrionale soffia un maestrale a forza 2, mentre sull'Adriatico Meridionale c'è ancora un grecale a forza 4 con estese precipitazioni. Da aggiungere anche il problema dell'ora di arrivo, che avrebbe comportato operazioni di sbarco, assistenza e identificazione interamente in fascia serale e notturna.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Pareti "scorticate" a causa dell’umidità: "Ecco come viviamo e nessuno interviene"

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Crolla il solaio di un capannone: un morto e quattro feriti

  • Emergenza Covid-19

    Coronavirus, Puglia: altri 30 decessi, aumentano i ricoveri

  • Cronaca

    Rapina in un negozio di casalinghi, in due fuggono con la cassa

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento