Domenica, 16 Maggio 2021
Cronaca

Fasano: al via interventi di restyling negli edifici scolastici

Incontro fra l'amministrazione comunale di Fasano e i dirigenti scolastici del territorio, in vista dell'avvio dell'anno scolastico 2016/17

FASANO - L’Amministrazione comunale di Fasano ha tenuto oggi un tavolo di concertazione nella Sala di rappresentanza del Palazzo municipale con i dirigenti delle scuole di ogni ordine e grado. «Abbiamo voluto tenere fede alla promessa fatta in occasione degli incontri informali tenutisi quest’estate nelle scuole, con un’Amministrazione comunale che vuole essere vicina concretamente al mondo scolastico, lì dove si formano i nostri ragazzi e ragazze, coloro che saranno la classe dirigente di domani della nostra città ed anche alla vigilia dell’apertura del nuovo anno 2016-2017», spiega il sindaco Francesco Zaccaria che, per altri impegni istituzionali improcrastinabili pregressi fuori Fasano, non ha potuto partecipare all’incontro odierno.

Ma l’Amministrazione era rappresentata dalle assessore Cinzia Caroli (Pubblica istruzione e Pari Opportunità) e Annarita Angelini (Lavori pubblici e Cultura), oltre che dal dirigente comunale di settore Giuseppe Carparelli e dai funzionari dei settori Pubblica istruzione e Lavori pubblici; mentre per il mondo scolastico erano presenti i dirigenti Gennaro Boggia (1° Circolo didattico), Stella Carparelli (istituto d’istruzione secondaria superiore “Leonardo da Vinci”), Rita De Vito (istituto professionale per l’industria e l’artigianato “Ferraris”), Gaetano Di Gennaro (scuola secondaria di primo grado “Bianco-Pascoli”), Silvio Ferrara (istituto comprensivo “Galileo Galilei” delle frazioni di Pezze di Greco e di Montalbano), Federica Celeste Gennari (2° Circolo didattico) e rappresentanze di docenti delle scuole in questione.

Relativamente all’edilizia scolastica, sulla base delle criticità evidenziate dai dirigenti presenti all’incontro, l’assessore Annarita Angelini ha innanzitutto annunciato che entro l’avvio delle lezioni, ossia il 12 settembre, saranno effettuati gli interventi di piccola manutenzione nei vari plessi (maniglie, porte e finestre verranno rimesse a posto), così come i giardini ed i cortili dei plessi con gli interventi di potatura su piante e arbusti. Sul fronte delle opere più importanti legate alla messa in sicurezza degli edifici, dovrebbero essere cantierizzati (nei tempi stabiliti) interventi relativi alla scuola “Collodi” (a Fasano), alla palestra dell’edificio scolastico di Montalbano ed al plesso della scuola per l’infanzia di via Martucci (a Fasano).

L’assessore Cinzia Caroli, dal canto suo, ha annunciato che durante l’anno scolastico, l’Amministrazione comunale proporrà un progetto relativo al teatro, come espressione del linguaggio e del corpo, sia in termini di spettacoli da rappresentare con compagnie teatrali professionali, sia in termini di laboratori destinati agli studenti come apprendimento dell’arte teatrale.

Il secondo progetto prevederà il tema della “Cittadinanza attiva”, per cui saranno approntate le operazioni necessarie alla nascita del Consiglio comunale dei ragazzi con l’elezione del “piccolo” sindaco, oltre alla programmazione di incontri formativi (sempre destinati agli studenti) sul funzionamento delle Istituzioni, perché «la politica non deve essere considerata lontana dai giovani e dai cittadini più in generale – ha sottolineato l’assessore Caroli – bensì, come “cosa” che appartiene a tutti, poiché è dalla sinergia fra Istituzioni e cittadini che nascono le buone pratiche per lo sviluppo del proprio territorio».

Infine, alla proposta di collaborazione per concretizzare il discorso sull’alternanza scuola-lavoro avanzata dalla dirigente dell’ipsia “Ferraris”, Rita De Vito, soprattutto in relazione al settore dell’artigianato, l’assessore Caroli ha assicurato che, di concerto con la collega di giunta alle Attività produttive Luana Amati, cercherà di mettere a punto un progetto capace di coinvolgere gli studenti dell’Ipsia con gli artigiani della città.  

Inoltre, le assessore Angelini e Caroli hanno annunciato una campagna “rosa” di sensibilizzazione sul rispetto delle donne e, quindi, contro la violenza fisica e psicologica sulle donne, contro lo stalking; a questo proposito verrà programmato un calendario di appuntamenti con relatori su questi temi: incontri che si terranno nelle scuole, destinati agli studenti, ma anche nelle location pubbliche e, quindi, rivolti ai cittadini più in generale. Entro questo mese di settembre sarà organizzato il primo degli appuntamenti sul tema.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fasano: al via interventi di restyling negli edifici scolastici

BrindisiReport è in caricamento