Cronaca

Nuovo fermo della raccolta rifiuti: stipendi in ritardo, pagherà il Comune

In agitazione stamani i dipendenti di Ecologica Pugliese per il nuovo ritardo nel pagamento delle retribuzioni. Ad eccezione di una quindicina di lavoratori assunti di recente e di alcuni altri, tutto fermo il turno che è entrato in servizio alle 6

BRINDISI – In agitazione stamani i dipendenti di Ecologica Pugliese per il nuovo ritardo nel pagamento delle retribuzioni. Ad eccezione di una quindicina di lavoratori assunti di recente e di alcuni altri, tutto fermo il turno che è entrato in servizio alle 6, in attesa di soluzioni. In base alle decisioni del Comune di Brindisi di lunedì scorso, dovrebbe essere in mattinata l’amministrazione comunale a provvedere al pagamento  diretto degli stipendi.

ecologica pugliese protesta stipendi 2-2

Sino a quando non giungerà comunicazione in tal senso, non sarà effettuata la raccolta dei rifiuti solidi urbani. Particolare “curioso”, ma sarebbe meglio definirlo significativo, colto dal nostro fotografo stamani, la spazzatura abbandonata in strada proprio nei pressi del deposito di Ecologica Pugliese, la base della società di igiene urbana e dei suoi automezzi. Questa è Brindisi, almeno in questi ultimi anni di forte instabilità nel settore della gestione degli Rsu e della raccolta differenziata

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovo fermo della raccolta rifiuti: stipendi in ritardo, pagherà il Comune

BrindisiReport è in caricamento