Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca

Flash/ Nuova Scu: 46 arresti all'alba

Con i soldi dell’attività di traffico e spaccio di droga mantenevano i detenuti, ma solo quelli formalmente affiliati alla Sacra corona unita e le rispettive famiglie. Ma non solo: si occupavano di pestaggi, di estorsioni, intimidazioni. Perfino di un omicidio.

Con i soldi dell'attività di traffico e spaccio di droga mantenevano i detenuti, ma solo quelli formalmente affiliati alla Sacra corona unita e le rispettive famiglie. Ma non solo: si occupavano di pestaggi, di estorsioni, intimidazioni. Perfino di un omicidio, quello del 28enne Gianluca Saponaro, del giugno 2010 a Cellino San Marco, già parzialmente risolto ma ora contestato anche a un terzo complice, all'epoca minorenne. E possedevano armi in quantità, perfino delle bombe.

Sono 46 gli arresti eseguiti stamani all'alba dai carabinieri del Reparto operativo provinciale di Brindisi in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare chiesta dalla Dda di Lecce e firmata dal gip Carlo Cazzella. L'operazione è stata denominata Game Over. Una sessantina in tutto gli indagati.

Le contestazioni, a vario titolo, sono di associazione per delinquere di stampo mafioso, estorsioni, danneggiamenti, possesso di armi, spaccio e traffico di droga. In alcuni casi è anche contestata l'aggravante dell'aver favorito un'associazione mafiosa. Le persone arrestate risiedono e operavano quasi tutte del sud della provincia: i provvedimenti sono stati eseguiti principalmente a San Pietro Vernotico e Cellino San Marco, ma anche nel Salento e nel Barese.

Tra gli arrestati ci sono Raffaele Renna, detto Puffo, di San Pietro Vernotico, ritenuto il "capo" della frangia locale della Scu, referente del clan facente capo a Francesco Campana, ma anche Cristian Tarantino e Domenico D'Agnano, detto "Nerone" e Jonni Serra detto "Pecora". Eseguito anche il sequestro di beni per un milione di euro: si tratta di due attività commerciali e libretti postali avvolti dai sigilli sulla base di un'indagine patrimoniale condotta ai sensi della normativa antimafia.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Flash/ Nuova Scu: 46 arresti all'alba

BrindisiReport è in caricamento