menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

In fiamme l'auto di un operaio brindisino: si sospetta un raid incendiario

Devastata dalle fiamme la scorsa notte una Fiat Punto parcheggiata in via San Giovanni Bosco. Vigili del fuoco sul posto per spegnere il rogo

BRINDISI – Si presume che sia di origine dolosa l’incendio che la scorsa notte (fra mercoledì 30 e giovedì 31 agosto) ha devastato una Fiat Punto di colore bianco parcheggiata in via San Giovanni Bosco, all’altezza dell’incrocio con via Carlo Cattaneo e via Solferino, fra i rioni Commenda e Santa Chiara.

L’utilitaria appartiene a un operaio brindisino di 34 anni, incensurato. Il rogo si è sviluppato intorno alle ore 4. Sul posto si sono recati nel giro di pochi minuti i vigili del fuoco e i poliziotti della Sezione Volanti. Stando agli elementi raccolti dalle forze dell’ordine, si sospetta la matrice dolosa della combustione. Il movente è da appurare. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Emergenza Covid-19

    Covid, Puglia: pressione ancora alta sugli ospedali, altri 39 decessi

  • Attualità

    Donne e politica: "Un mondo ancora pieno di pregiudizi"

  • Sport

    Palaeventi: Comune di Brindisi - New Arena all’atto finale

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento