Cane investito sui binari: treno diretto a Lecce fermo due ore nel Foggiano

Il treno era diretto a Lecce. L'incidente si è verificato intorno alle 20 a circa tre chilometri dalla stazione di Foggia

Foto di repertorio

BRINDISI - Per un paio di ore è rimasto fermo a San Severo un treno Frecciabianca 8813 provenente da Milano e diretto a Lecce, a seguito di un incidente ferroviario. Inizialmente non si capiva con cosa il convoglio si fosse scontrato a circa tre chilometri dalla stagione di Foggia. Si timeva l'investimento del pedone. 

Dopo una ricognizione lungo la rete ferroviaria, i tecnici di Rfi e i macchinisti hanno appurato che in realtà il treno aveva travolto un cane. Una volta espletate le procedure di sicurezza previste dal protocollo, il treno avrà il via libera per riprendere la marcia verso Lecce. Erano stati riprotetti a bordo di pullman, invece, i passeggeri di un Intercity. 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Brindisi usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giallo di Ceglie: i due rumeni si sarebbero uccisi a vicenda

  • Attentato a Brindisi: bomba devasta l'ingresso di un bar in viale Commenda

  • Inseguimento si conclude con scontro frontale: un arresto

  • Incidente sulla superstrada, auto contro alberi: grave un giovane

  • Esplosi colpi di arma da fuoco nel centro abitato: si indaga

  • Incidente sulla circonvallazione: giovane motociclista in ospedale

Torna su
BrindisiReport è in caricamento