menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Presentato in Regione il piano di riconversione dell'ospedale di Mesagne

È stata accolta favorevolmente dalla Regione anche la possibilità di istituire servizi a carattere ospedaliero come l'Hospice, l'Ospedale di comunità e servizi di riabilitazione

MESAGNE - Questa mattina una delegazione composta del Sindaco Pompeo Molfetta, dal Presidente del Consiglio Comunale Giuseppe Semeraro, dal consigliere comunale delegato alla Sanità Vito Lenoci, dall’on. Toni Mattarelli, dal Consigliere Regionale Mauro Vizzino, dal dott. Vincenzo Volpe (medico ospedaliero), dal dott. Prisco Piscitelli e dall’ing. Vincenzo Rizzo per l’Isbem e dal dott. Alessandro Rubino, consulente del Progetto, ha incontrato il dott. Giancarlo Ruscitti, direttore del Dipartimento Promozione della salute e del benessere della Regione Puglia al fine di presentare le linee guida per la riorganizzazione dell’ospedale di Mesagne in Pta. 

L’incontro ha evidenziato la totale sintonia di obiettivi strategici per la riconversione in Pta del presidio spedaliero della nostra città. Le Linee Guida presentate dal Sindaco – e accolte con favore dalla Regione Puglia - riassegnano centralità al cittadino che sarà accompagnato in un percorso integrato finalizzato alla individuazione delle scelte diagnostiche e terapeutiche più idonee. 

Ampia condivisione tra la delegazione mesagnese e la Regione anche sull’intendimento di supportare questo processo di riconversione potenziando la piattaforma ambulatoriale ed i day-service medici e chirurgici. È stata accolta favorevolmente dalla Regione anche la possibilità di istituire servizi a carattere ospedaliero come l’Hospice, l’Ospedale di comunità e servizi di riabilitazione. 

Viva attenzione da parte della Regione Puglia anche sulla proposta di istituire presso il nuovo Pta di Mesagne un Centro per lo studio e la prevenzione dei danni causati dall’inquinamento ambientale. Tra gennaio e febbraio prossimi il Piano di Riordino verrà definitivamente approvato dalla Regione Puglia e diventerà legge regionale. Dopo di che il dott. Ruscitti si è impegnato a presentare il PTA alla cittadinanza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Asl Brindisi: avviso pubblico per l'incarico di direttore generale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento