menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Incrocio maledetto: martedì la fiaccolata per la realizzazione di una rotatoria

Manifestazione organizzata dal comitato "Una rotonda per la vita" all'altezza dell'incrocio sulla Torre Santa Susanna-Mesagne, alle ore 16 di domani

TORRE SANTA SUSANNA - Una fiaccolata per sollecitare la realizzazione di una rotatoria si svolgerà domani (3 ottobre) presso il famigerato incrocio fra le strade provinciali Torre Santa Susanna-Mesagne e Cellino San Marco-Oria, teatro negli ultimi mesi di due incidenti mortali in cui hanno perso la vita tre persone. 

La manifestazione è stata organizzata dal comitato "Una rotonda per la vita", promotore lo scorsa estate, dopo un terribile sinistro in cui morirono due persone, di una petizione sottoscritta da un gran numero di cittadini. 

Il comitato, fondato da Nico Tieni, Antonio Sanasi e Silvano Penna, si sta battendo per acceleare l'avvio dei lavori di realizzazione della rotonda, già appaltati dalla Provincia a una ditta di Andria che a sua volta  ha passato in subappalto ad una ditta di Presiccce. "Siamo stanchi di aspettare - affermano gli esponenti del comitato - la manifestazione di domani vuol fare capire che non stiamo a guardare o meglio ancora ad aspettare altre vittime". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lutto per l'arcivescovo Satriano, è deceduta la mamma Giovanna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento