menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Integrazione scolastica, Rossi: "Mi impegnerò a dar seguito all'accordo"

Il candidato sindaco della coalizione di centrosinistra: "L’accordo firmato ieri in Prefettura  sul servizio di Integrazione Scolastica è un’ottima notizia"

Riceviamo e pubblichiamo una nota di Riccardo Rossi, candidato sindaco della coalizione di centrosinistra (Brindisi Bene Comune, Partito Democratico, Liberi e Uguali) sull’accordo sull’integrazione scolastica raggiunto mercoledì (14 marzo) in prefettura. 

L’accordo firmato ieri in Prefettura  sul servizio di Integrazione Scolastica è un’ottima notizia. L’impegno della struttura commissariale , dei sindacati e dei genitori consente la sottoscrizione di un accordo con la cooperativa vincitrice della gara per consentire a tutti gli alunni, certificati dalla Asl in possesso dei requisiti previsti dalla 104/92, di ottenere il necessario supporto per il prossimo anno scolastico. Così come importante è l’assunzione di tutte le lavoratrici e i lavoratori della  platea storica.

A rendere esigibile ed applicabile questo accordo sarà la prossima amministrazione comunale che nell’accordo deve   impegnarsi  a trovare  tutte le risorse economiche necessarie per fornire il servizio a tutti gli alunni che l’Asl certificherà.

Il mio impegno se sarò sindaco di Brindisi, coerentemente alla nostra volontà di dare priorità alle politiche  sociali in città, è di assumermi la piena responsabilità di questo accordo impegnandomi  a dare  seguito a tutto ciò che è previsto per salvaguardare  i diritti delle famiglie dei ragazzi e dei lavoratori. Un ringraziamento va a Sua Eccellenza il Prefetto ed al Commissario Giuffrè per la preziosa opera che svolgono tra mille difficoltà nel nostro territorio.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lutto per l'arcivescovo Satriano, è deceduta la mamma Giovanna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento