menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cantiere sulla fontana di Tancredi: le associazioni sollecitano la Provincia

Ripartiti in settimana i lavori per la realizzazione di un'abitazione multipiano. Le associazioni: "La Provincia chiuda il procedimento sul permesso a costruire"

BRINDISI – Dopo la ripresa dei lavori per la realizzazione di un’abitazione multipiano in via del Lavoro, sopra la fontana di Tancredi, il cartello di associazioni sorto a difesa del bene monumentale sollecita la Provincia di Brindisi a chiudere “nel più breve tempo possibile” il procedimento riguardante legittimità del permesso a costruire concesso alla ditta.

Va detto che i lavori sono ripartiti in settimana, in quanto l’azienda ha potuto utilizzare il principio del silenzio assenso in mancanza di una nuova determinazione dell’amministrazione comunale. 

Ora, oltre a esortare la Provincia a chiudere la pratica in tempi celeri, le associazioni (Italia Nostra, Legambiente, Fondazione Tonino Di Giulio, Touring Club Italiano – Club territoriale di Brindisi, Amici dei Musei, Club per Unesco Brindisi, A.C.L.I. Città di Brindisi) chiedono che “che le risultanze della procedura siano trasmesse alla Procura della Repubblica”. 

“Si auspica quindi che, sulla base di queste risultanze – si legge in una nota delle associazioni - la Procura assuma rapidamente i provvedimenti necessari per impedire danni alla Fontana Tancredi e per fermare eventuali reati in corso”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vita da vegana: "Non sono estremista, rispetto i più deboli e l'ambiente"

Attualità

Consorzio Asi: l'avvocato Vittorio Rina è il nuovo presidente

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento