menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Servizi antidroga della polizia: un arresto e due denunce a Brindisi

Un arresto, due denunce a piede libero e due segnalazioni come assuntori di stupefacenti sono il bilancio di servizi antidroga disposti dal questore di Brindisi ed eseguiti dalla polizia nel capoluogo nel fine settimana

BRINDISI – Un arresto, due denunce a piede libero e due segnalazioni come assuntori di stupefacenti sono il bilancio di servizi antidroga disposti dal questore di Brindisi ed eseguiti dalla polizia nel capoluogo nel fine settimana, con l’impiego di personale della Squadra Mobile, della Sezione Volanti e del nucleo cinofili della Polizia di Frontiera. Nel corso dei servizi sono stati sequestrati 650 grammi di hascisc, 98 di marijuana, cinque piantine e dieci semi di Cannabis indica, e 19 cartucce da caccia.

L’episodio di maggiore rilievo è scaturito venerdì  dalla perquisizione condotta nell’abitazione e nello scantinato di un condominio del quartiere Paradiso, in uso al 26enne Teodoro Ravone. Proprio nel piccolo locale sotterraneo gli agenti hanno trovato l’hascisc, diviso in cinque panetti da un etto e il resto in cubetti già confezionati per lo spaccio.

Inoltre la Mobile ha rinvenuto due sacchetti contenenti  55 e 35 grammi di marijuana, dieci semi di Cannabis del peso complessivo di grammi 0,4, un bilancino elettronico di precisione, due taglierini, un trita-erba, un barattolo in vetro. Su disposizione del magistrato di turno della procura, Teodoro Ravone è stato assegnato agli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida davanti al giudice delle indagini preliminari.

Sabato mattina altra perquisizione sulla base di indizi acquisiti dalla sezione antirapina della Mobile, e rinvenimento in un’altra abitazione dove vive la persona sospetta di cinque piantine di Cannabis e di 19 cartucce da caccia, illegalmente detenute. Nei confronti della persona coinvolta si è proceduto con una denuncia a piede libero.

Ugualmente denunciato un altro giovane, fermato e controllato assieme ad un amico minorenne durante i controlli del sabato sera nel centro storico di Brindisi. Aveva con sé 7,7 grammi di marijuana. Nel corso del servizio sono state controllate 26 persone e controllati undici veicoli.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Emergenza Covid-19

    Torna ad aumentare il numero dei positivi e dei decessi in Puglia

  • Cronaca

    Sprangate contro l'ex della fidanzata: condannato a dieci anni

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento