Cronaca

Massimo Guastella eletto nel Senato accademico di Unisalento

Il professor Massimo Guastella ha scelto la via più impervia per entrare nel Senato accademico di Unisalento, quella del collegio unico, ma alla fine ce l'ha fatta, conquistando uno dei tre posti disponibili

BRINDISI – Il professor Massimo Guastella ha scelto la via più impervia per entrare nel Senato accademico di Unisalento, quella del collegio unico, ma alla fine ce l’ha fatta, conquistando uno dei tre posti disponibili. Il docente brindisino ha conquistato 170 voti su 525 votanti. Meglio di lui ha fatto soltanto la professoressa Patrizia Guida (199 voti). La terza classificata, Francesca Imperiale (95 voti), è stata staccata di 75 lunghezze.

Fondatore del Map (Museo Mediterraneo dell'Arte Presente, con sede nella Chiesa di S.Michele Arcangelo delle Scuole Pie,  via Tarantini 37), Guastella insegna Storia dell’arte e Storia dell’arte contemporanea. Dal 2009 è responsabile scientifico del Laboratorio didattico Tasc  (Territorio Arti visive e Storia del’Arte contemporanea),  già  dipartimento di Beni delle Arti e della Storia ora Dipartimento di Beni Culturali dell’Università del Salento.  É inoltre tra i fondatori del Centro studi sulla civiltà artistica nell’Italia Meridionale “Giovanni Previtali” e presiede il Centro Studi "Edgardo Simone" (grande successo ha avuto a tal proposito l'eposizione delle 'piccole opere' dello scultore brindisino allestita fra lo scorso dicembre e febbraio al Map). 

Adesso è anche l’unico brindisino fra i venti componenti del Senato accademico. “E’ un risultato per me interessante – dichiara a BrindisiReport Guastella – visto che è la prima volta che mi candidavo. Ma al di la dei voti che ho potuto prendere, dovrò rappresentare tutta l’area umanistica, che mi ha votato in maniera compatta, sperando che ci sia un cambio di marcia”.

Guastella spera in “un confronto più sereno fra le varie anime dell’università, perché Unisalento sia sempre più del Salento. "E da brindisino non posso che auspicare sempre più benessere per i nostri corsi di laurea”. Fra gli obiettivi per cui si batterà Guastella vi è il recupero della Cittadella della ricerca attraverso l’apertura di un tavolo di negoziazione fra Unisalento e i futuri negoziatori di Brindisi, perché “sarebbe auspicabile la crescita di Brindisi”.

“Voglio dare il mio contributo – prosegue il professore – a questo e ad altri problemi che attanagliano il mondo della ricerca, fra cui i tagli alla spesa e le problematiche che affliggono i ricercatori a tempo determinato”. Tutto questo affinché “l’università trovi sempre più respiro economico per poter resistere”. 

Tornando alle elezioni, riportiamo di seguito i dati d’affluenza e i risultati delle elezioni per la nomina dei rappresentanti del personale docente e ricercatore nel Senato Accademico e dei rappresentanti del personale tecnico-amministrativo nel Senato Accademico e nella Consulta del Personale tecnico-amministrativo dell’Università del Salento per il quadriennio 2016-2020.

 Affluenza. Ha votato il 94% del personale tecnico-amministrativo e l’82,28% del personale docente e ricercatore.
 Eletti/e. Entrano in Senato Accademico gli otto Direttori di Dipartimento Stefano De Rubertis, Fabio Pollice, Giovanni Mancarella, Gianluca Tagliamonte, Giuseppe Grassi, Luigi De Bellis, Giovanni Tateo e Manolita Francesca e, inoltre, per il personale docente e ricercatore. 

Collegio Unico: Patrizia Guida (199 voti), Massimo Guastella (170), Francesca Imperiale (95). Area Economico-Giuridica: Stefano Adamo (47), Francesco Tuccari (44). Area Umanistico-Sociale: Gloria Politi (82), Immacolata Tempesta (77). Area Tecnico-Scientifica: Antonio Grieco (72), Cecilia Bucci (69)
 

Entrano in Senato Accademico, per il personale tecnico-amministrativo: Antonio Licchetta (156 voti) e Antonio De Lorenzo (127).

Nella Consulta del personale tecnico-amministrativo sono stati eletti/e. Lista FLC CGIL: Paola De Matteis (102), Sabina Mastrolia (59), Danilo Migoni (40). Lista R-innoviamo l’Università: Giovanni Candela (66 voti), Grazia Maria Ghionna (65), Massimo Quarta (65). Lista CISL Federazione Università: Maria Eugenia Verdaguer (54), Antonio Valentini (30). CONFSAL Federazione SNALS Università: Angela Mercuri (51)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Massimo Guastella eletto nel Senato accademico di Unisalento

BrindisiReport è in caricamento