rotate-mobile
Lunedì, 15 Agosto 2022
Cronaca

Migranti al Casale, manifestazione per dire no all'uso della delegazione

L'iniziativa prevista per sabato mattina: partenza alle 10 da via Bafile, davanti all'immobile. Prosegue la raccolta firme

BRINDISI - Per ribadire il no all'"utilizzo dell'ex delegazione Casale quale centro di accoglienza per stranieri minori non accompagnati e per i neo maggiorenni", i rappresentanti dei partiti, dei movimenti e delle liste di opposizione al Comune di  Brindisi hanno organizzato una manifestazione per sabato 8 settembre.

Il corteo partirà alle 10, dalla sede della vecchia delegazione, in via Bafile 48. Sarà allestito anche un banchetto per continuare nella raccolta firme da consegnare al prefetto di Brindisi. 

All'iniziativa aderiscono gli esponenti di: Fratelli D’Italia, Forza Italia, Lega, Movimento Sovranista, Movimento +39, Idea per Brindisi, Brindisi Popolare, Brindisi in Alto, Periferia e Noi con l’Italia. Contestano tutti la scelta dell'Amministrazione comunale di Brindisi di candidare l'immobile al bando Pon del Ministero dell'Interno per l'accoglienza di stranieri minori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Migranti al Casale, manifestazione per dire no all'uso della delegazione

BrindisiReport è in caricamento