Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca

Nuova ondata di rifiuti baresi: i sindaci Magli e Consales convocano un vertice

I sindaci di Brindisi e San Vito dei Normanni sono pronti a passare alle vie di fatto. Per le ore 10 di sabato prossimo, presso Palazzo Nervegna, è stato convocato un incontro per decidere che tipo di iniziative intraprendere contro l'ordinanza della Regione che dà il via libera al conferimento dei rifiuti baresi nella discarica di Formica

BRINDISI – I sindaci di Brindisi e San Vito dei Normanni sono pronti a passare alle vie di fatto. Per le ore 10 di sabato prossimo, presso Palazzo Nervegna, è stato convocato un incontro per decidere che tipo di iniziative intraprendere contro l’ordinanza della Regione che dà il via libera al conferimento dei rifiuti prodotti nella provincia di Bari (300 tonnellate al giorno), nella discarica di Formica Ambiente, che si trova a cavallo fra i territori di Brindisi e San Vito. 

L’obiettivo delle due amministrazioni comunali è di ottenere la revoca del provvedimento.  Sono stati invitati a partecipare i consiglieri regionali della provincia di Brindisi di tutti gli schieramenti politici. 

In una nota congiunta diramata qualche giorno fa, Consales, sindaco di Brindisi, e Alberto Magli, sindaco di San Vito, rimarcavano come la decisione della Regione avesse creato una “situazione nsostenibile dal punto di vista ambientale, in quanto non si tiene conto delle problematicità esistenti in quell’area, già interessata da altre discariche. Non a caso, sono stati promossi ricorsi davanti ai giudici del Tribunale Amministrativo Regionale per sottolineare la insostenibilità della scelta effettuata dalla Regione Puglia con l’ordinanza del 4 novembre 2014”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuova ondata di rifiuti baresi: i sindaci Magli e Consales convocano un vertice

BrindisiReport è in caricamento