Cronaca

Maltempo, nuovi rallentamenti ai treni per due ore in mattinata

Le avverse condizioni meteo hanno rallentato per circa due ore, nelle primo mattino di oggi, il traffico ferroviario sulla linea Bari-Lecce. Subito al lavoro i tecnici di Rete ferroviaria italiana, e il traffico è ritornato alla normalità alle 7.15

BRINDISI - Le avverse condizioni meteo hanno rallentato per circa due ore, nelle primo mattino di oggi, il traffico ferroviario sulla linea Bari-Lecce. Subito al lavoro i tecnici di Rete ferroviaria italiana, e il traffico è ritornato alla normalità alle 7.15. I problemi erano cominciati dalle 5.10 nel tratto tra San Vito dei Normanni e Brindisi, e nella stazione di Bari Torre a Mare, provocati come già detto dal maltempo. I treni in viaggio hanno registrato ritardi fino a 30 minuti.

Anche ieri giovedì 8 settembre la circolazione ferroviaria sulla linea Lecce-Bari era stata sospesa nella mattinata a causa del maltempo che aveva provocato un guasto ai sistemi di distanziamento dei treni tra San Vito dei Normanni e Ostuni. Scariche atmosferiche avevano danneggiato alcuni apparati di circolazione tra le due  stazioni, compromettendone il regolare funzionamento.

Le forze dell’ordine e i tecnici di Rete Ferroviaria avevano presidiato i tre passaggi a livello presenti nella tratta secondo quanto previsto dall’Agenzia Nazionale per la Sicurezza Ferroviaria. Anche in questo caso, i tecnici di Rfi erano intervenuti per riparare il guasto e ripristinare le condizioni di sicurezza. Coinvolti complessivamente 14 treni che hanno viaggiato con ritardi medi di un’ora e mezza. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maltempo, nuovi rallentamenti ai treni per due ore in mattinata

BrindisiReport è in caricamento