Cronaca Ostuni

Studente 17enne morto a scuola: problema cardiaco. Pullman Stp per funerale

E' stato quasi certamente un problema cardiaco, così come emerso inizialmente, a causare la morte di Nicola Convertini il 17enne di Ostuni che ha accusato un malore appena dopo aver eseguito un esercizio di salto in alto nella palestra della sua scuola, l'istituto commerciale Jean Monnet.

OSTUNI - E’ stato quasi certamente un problema cardiaco, così come emerso inizialmente, a causare la morte di Nicola Convertini il 17enne di Ostuni che ha accusato un malore appena dopo aver eseguito un esercizio di salto in alto nella palestra della sua scuola, l’istituto commerciale Jean Monnet. Una morte improvvisa e forse imprevedibile, stando ai primi esiti dell’autopsia eseguita dal medico della Asl, Giuliano Saltarelli, su incarico del pm Antonio Costantini. Saranno eseguiti ulteriori approfondimenti ma è stato comunque possibile escludere al momento ogni possibile influenza di agenti esterni nella tragedia.

I funerali saranno celebrati domani pomeriggio alle ore 15, presso la Chiesa parrocchiale della frazione di Casalini di Cisternino. “Al fine di consentire la più ampia partecipazione dei giovani alle esequie – si legge in una nota -  la Società Trasporti Pubblici di Brindisi, d’intesa con l’Amministrazione Provinciale, mette a disposizione alcuni autobus di linea che partiranno da Ostuni alle ore 14:10 dal capolinea di viale dello Sport (nei pressi del palazzetto dello sport). Il servizio per gli utenti che vorranno raggiungere la frazione di Casalini sarà completamente gratuito ed è stato possibile grazie all’impegno e alla sensibilità del Presidente della Provincia, Maurizio Bruno, e del Presidente del Consiglio di amministrazione di Stp Brindisi, Rosario Almiento”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Studente 17enne morto a scuola: problema cardiaco. Pullman Stp per funerale

BrindisiReport è in caricamento