menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Sala mensa senza riscaldamento: i bambini mangiano al freddo"

Il genitore di un alunno della scuola d'infanzia di Bozzano: "Il Comune e l'istituto si rimpallano la responsabilità"

BRINDISI – Mangiano al freddo i bambini della scuola d’infanzia dell’istituto comprensivo Bozzano con sede in viale Austria. E’ un genitore a segnalare il mal funzionamento dell’impianto di riscaldamento del refettorio del plesso scolastico.

“Sollecitati anche dai docenti – sostiene il genitore - abbiamo interessato la rappresentante di classe affinché ponesse la problematica all'attenzione dei responsabili. Al momento – aggiunge il genitore - si rimpallano la problematica il responsabile della scuola e quello del Comune, con il risultato che il sistema di riscaldamento della mensa risulta inefficiente”.

Il genitore parla anche di “una alta percentuale di bimbi a casa con la febbre, che pagano in termini di salute lo sbalzo termico tra le aule (che sono riscaldate) e la sala mensa”. “Penso sia una situazione insostenibile – conclude lo stesso - con l'arrivo del primo vero freddo”. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Puglia. Wedding: regole sanitarie e "covid manager" per ripartire

Attualità

Il razzo spaziale cinese cade vicino alle Maldive: Puglia "risparmiata"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento