rotate-mobile
Mercoledì, 6 Luglio 2022
Cronaca

Scontro dopo il malore: un morto

BRINDISI - Tragedia all’ora di pranzo lungo via Nicola Brandi, all’altezza dell’Istituto professionale "De Marco", teatro di un incidente mortale. A causa probabilmente di un improvviso malore, Felice Cioffi (60 anni, di Galatina) avrebbe perso il controllo della propria autovettura (una Fiat Marea), andando a sbattere frontalmente contro una Fiat Stilo. Illeso il conducente di quest’ultimo automezzo: D.G. (70 anni, di Brindisi). Per Cioffi, invece, non c’è stato nulla da fare.

BRINDISI - Tragedia all?ora di pranzo lungo via Nicola Brandi, all?altezza dell?Istituto professionale "De Marco", teatro di un incidente mortale. A causa probabilmente di un improvviso malore, Felice Cioffi (60 anni, di Galatina) avrebbe perso il controllo della propria autovettura (una Fiat Marea), andando a sbattere frontalmente contro una Fiat Stilo. Illeso il conducente di quest?ultimo automezzo: D.G. (70 anni, di Brindisi). Per Cioffi, invece, non c?è stato nulla da fare. Quando sul posto sono accorsi gli operatori del Servizio 118 le sue condizioni erano disperate. Nonostante l?estremo tentativo dei sanitari di salvargli la vita, il sessantenne è spirato tra le braccia dei soccorritori. Più che le conseguenze dell?impatto a determinare il decesso sarebbe stato violento arresto cardiaco.

Stando, infatti, ai primi accertamenti eseguiti dagli agenti del Comando di polizia municipale di Brindisi, lo sfortunato automobilista salentino sarebbe stato colto da malore ancor prima della collisione tra la sua auto e la Fiat Stilo.  Cioffi era diretto al Casale-Paradiso, quando all?improvviso avrebbe invaso la corsia opposta al suo senso di marcia, andando ad impattare contro l?autovettura condotta dal settantenne.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scontro dopo il malore: un morto

BrindisiReport è in caricamento